Tradate

Tradate, Gunnar Vincenzi all’Agenzia formativa: “visita interessante”

Il presidente Gunnar Vincenzi

Il presidente Gunnar Vincenzi

«E’ stata una visita interessante e che mi ha fatto conoscere da vicino la realtà dell’Agenzia formativa e le sue molteplici attività. In questo momento l’Ente Provincia sta vivendo un momento di trasformazione e nelle prossime settimane conosceremo anche le deleghe che ci verranno assegnate. Fin da ora posso però dire che, se la Formazione rimarrà di competenza della Provincia, sarà impegno di questa amministrazione lavorare per stimolare e implementare l’attività formativa e coinvolgere maggiormente il mondo imprenditoriale. L’obiettivo è quello di preparare al meglio i ragazzi e renderli “appetibili” per le esigenze delle imprese». Queste le parole del Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi al termine della visita effettuata in mattinata alla sede dell’Agenzia formativa di Tradate.

Oltre al Presidente Vincenzi, erano presenti il Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese Giuseppe Zingale; il Direttore Generale Sonia Prevedello, il Sindaco di Tradate Laura Cavalotti, il Presidente di Camera di Commercio Renato Scapolan, oltre alle autorità istituzionali, scolastiche e titolari di attività produttive del territorio.

Durante la visita istituzionale il Presidente Vincenzi, ha visitato alcuni laboratori della sede e ha potuto conoscere le attività e i servizi al lavoro rivolti al territorio che l’Agenzia Formativa della Provincia di Varese garantisce anche nelle proprie sedi di Varese, Luino, Gallarate e Tradate. Il Presidente ha poi parlato con alcuni studenti, ai quali ha rinnovato l’impegno dell’Ente «a creare una sinergia sempre più stretta tra i mondi della formazione e del lavoro, al fine di offrire ai ragazzi un’opportunità professionale e agli imprenditori figure preparate, specializzate e pronte per entrare nelle aziende».

L’Agenzia Formativa è un punto di riferimento importante nel rispondere alle esigenze del mondo del lavoro e dell’impresa con offerte didattiche e formative adeguate e sempre più apprezzate dal punto di vista dell’attualità e della competenza. A tal proposito è bene ricordare che proprio al Cfp di Tradate, a partire dall’anno formativo 2015-2016, prenderà il via il nuovo corso quadriennale di “Tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva e del tempo libero”. Qualità riconosciute anche Renato Scapolan, Presidente di Camera di commercio, il quale ha ricordato che «non si sta vivendo un momento facile, anche nella nostra provincia. Ma è alrettanto vero che la storia insegna che il nostro tessuto imprenditoriale e sociale è sempre riuscito a trovare risposte e soluzioni anche nei momenti difficili. E sono certo che anche questa volta sarà così».

Il Sindaco di Tradate e consigliere provinciale Laura Cavalotti ha invece sottolineato che «questa realtà è un pezzo di storia importante per la nostra città e il tradatese» e richiamato una “sperimentazione” didattica «in cui tra un gruppo di ragazzi del Liceo Curie e gli allievi dell’Agenzia è avvenuto, con un accordo di programma ben definito, uno scambio didattico e di condivisione delle competenze degli uni trasmesse agli altri. Un bell’esempio di scuola moderna, efficacie e di condivisione del sapere».

Delle prospettive formative ha invece parlato il Presidente del Cda dell’Agenzia Giuseppe Zingale: «In questa situazione la formazione deve giocare un ruolo importante e lo può fare formando e fornendo figure di altissimo profilo sulla base dei bisogni delle aziende».

Infine il Direttore dell’Agenzia Sonia Prevedello ha illustrato il progetto della Summer school all’Eremo di Santa Caterina del Sasso e gli ottimi risultati ottenuti e ricordato che «proprio domenica 7 dicembre, in occasione dei mercatini di Natale organizzati all’Eremo i nostri ragazzi torneranno a Leggiuno e cureranno una serie di laboratori dedicati ai bambini. Un modo originale per far conoscere le nostre attività formative e le competenze acquisite».

3 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs