Varese

La Provincia di Varese critica Clerici: “no a insulti alla memoria della Resistenza”

Un'immagine della Resistenza

Un’immagine della Resistenza

Nota congiunta di Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi e consiglieri provinciali dei gruppi Civici e Democratici e Insieme per una Provincia Civica a seguito delle dichiarazioni dell’assessore del Comune di Varese Stefano Clerici

Il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi, i consiglieri provinciali dei gruppi Civici e Democratici e Insieme per una Provincia Civica stigmatizzano le dichiarazioni dell’Assessore del Comune di Varese Stefano Clerici nei confronti della manifestazione dell’Anpi e del suo Presidente Angelo Chiesa.

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ancora oggi è viva testimonianza di libertà, giustizia e solidarietà, valori cardine del nostro Paese, sanciti anche dalla Costituzione, frutto della Resistenza e dell’accordo di tutte le forze democratiche.

«Proprio per tenere viva la storia e la memoria – hanno dichiarato il Presidente Vincenzi e i consiglieri provinciali dei gruppi di maggioranza – abbiamo partecipato alla recente commemorazione della Battaglia di San Martino. Siamo contrari a qualsiasi tipo di propaganda politica che prende spunto dall’insulto della memoria di chi ha dato la vita per la democrazia e la libertà di pensiero e di opinione nel nostro Paese».

2 dicembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs