Regione

Regione, La giunta aggiornerà su Expo. Passa l’odg targato Pd

Alessandro Alfieri, segretario regionale Pd

Alessandro Alfieri, segretario regionale Pd

La giunta Maroni dovrà aggiornare periodicamente il Consiglio regionale sullo stato di avanzamento delle opere infrastrutturali per Expo 2015 e dovrà impegnarsi a valorizzare le aree, al termine della manifestazione, garantendone l’utilizzo pubblico. Sono impegni contenuti in un ordine del giorno del Pd approvato oggi dal Consiglio Regionale durante la seduta dedicata ad Expo 2015.

Oltre a ciò, sempre secondo il documento, la giunta dovrà definire i contenuti della presenza della Regione alla manifestazione e dovrà favorire la valorizzazione di tutte le eccellenze regionali attraverso un coordinamento con le istituzioni locali.

Il Pd, però, non è soddisfatto della seduta, che il segretario regionale Alessandro Alfieri ha definito “un’occasione sprecata”, rimarcando tra l’altro l’assenza del presidente Maroni, motivata dall’incontro con il sindaco di Varese, e dell’assessore all’agricoltura Gianni Fava. “Era l’occasione per discutere delle criticità e delle azioni da compiere per portare Expo al successo che merita. Spiace e sorprende che siano mancati sia il presidente che l’assessore che ha competenza sui temi propri della manifestazione”, spiega Alfieri.

“Rimane l’impegno preso a riferire nel corso dei prossimi mesi sull’andamento dei lavori delle opere per Expo – dichiara il capogruppo dem Enrico Brambilla – così come l’impegno ad utilizzare la società Arexpo per lavorare al dopo Expo, per valorizzare i terreni dei padiglioni in modo unitario, evitando quindi uno spezzatino, e con finalità pubbliche”.

25 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs