Varese

Varese, Festa Nazionale degli Alberi: si celebrano e non si tagliano

Daniele Zanzi

Daniele Zanzi

In occasione della Festa Nazionale degli Alberi del 21 Novembre Fito-Consult organizza vari eventi culturali celebrativi. Lo scopo è quello di diffondere la cultura e l’amore per gli alberi e per la nostra “ Città di Giardini “

Ore 18.30 presso la Libreria del Corso di Varese: presentazione di libri a tema e incontro con gli autori. Saranno presenti Tiziano Fratus, autore per la Stampa e Feltrinelli, con il suo ultimo libro “L’Italia è un bosco” e il fiorentino Luca Vitali con il suo “Arrampicare gli alberi” che per la prima volta racconta la storia della tecnica del tree-climbing in Italia. Conduce Daniele Zanzi. A tutti i partecipanti un omaggio cultural-botanico.

Ore 21.00 presso Ghiggini 1822 galleria d’arte: serata culturale condotta da Daniele Zanzi alla quale parteciperanno il fotografo Carlo Meazza, alcuni climbers italiani pionieri ed esperti come Marco Cadoni, Claudio Tedeschi, Sergio Bianchi, Stefano Lorenzi – tutti attivi a Varese, orgogliosa culla italiana di questa tecnica di lavoro sugli alberi – e il brianzolo Felice Mariani e con la partecipazione di Michele Forzinetti, varesino, che arrampicandosi sul cipresso 9 dei Giardini Estensi di Varese ha acceso l’attenzione dei media sulla gestione del verde storico.

Scopo della serata è quello di presentare, all’interno di uno spazio culturale, con la dignità che merita, la professione dell’arboricoltore ornamentale. La serata sarà accompagnata da foto scattate dagli alberi da climbers e operatori del settore. E’ previsto un accompagnamento musicale a tema.  A quanti parteciperanno sarà donata una giovane pianta di faggio da mettere a dimora in celebrazione del giornata. Così tra vent’anni gli alberi piantati nell’occasione saranno in grado di produrre ben 15.000 kg. di ossigeno / anno per le future generazioni.

La festa continuerà poi sabato 22 novembre alle ore 10.00 presso i Giardini Estensi di Varese dove Daniele Zanzi, pioniere dell’arboricoltura italiana ed europea, terrà una lezione di biologia vegetale dal vivo con casi concreti e di architettura del paesaggio aperta a tutti (durata due ore) nella convinzione che solo l’esatta conoscenza scientifica possa portare al rispetto e alla tutela degli alberi.

21 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs