Varese

Varese, Expoetryslam, le invettive di Ciarallo conquistano il pubblico

Da sinistra Ciarallo, Tavazzi, Visconti, Sardella e Croce

Da sinistra Ciarallo, Tavazzi, Visconti, Sardella e Croce

Avanti con le sfide al Twiggy: la sesta selezione di Expoetryslam targato abrigliasciolta è proseguita ieri sera con l’accattivante conduzione della poetessa Antonella Visconti, raffinata maestra cerimoniera che a a tratti è stata affiancata dal musicista Alberto Maroni Biroldi che ha proposto affascinanti suoni primitivi grazie al misterioso didgeridoo.

Aloud From Poets è una gara che continua ad attirare l’attenzione di un pubblico eterogeneo, che partecipa all’iniziativa assegnando voti agli slammer che si alternano sul palco del locale di Biumo Inferiore. La tappa di ieri ha visto esibirsi il milanese Giuseppe Ciarallo e i varesini Marco Tavazzi, Sandro Sardella e Thomas Marcia Croce. 
Ciarallo ha strappato la vittoria con le invettive di forte impatto civile, ma anche di grande qualità è stato come sempre anche Sardella, che ha lanciato lo sguardo, con i suoi versi, verso mondi al di là dei confini nazionali. Non è mancato neppure una lettura del giovane Michele Forzinetti, il 26enne salito sul cipresso ai Giardini Estensi per salvare gli alberi condannati dal Comune. Anche Forzinetti è stato accompagnato dal “suono dell’albero” di Alberto Maroni Biroldi.
Il vincitore della serata, Giuseppe Ciarallo, è autore di short-stories  come “Racconti per sax tenore” e “Amori a serramanico”,  del poemetto politico “DanteSka Apocrifunk – HIP HOPera in sette canti”, ha partecipato a libri collettivi e militanti come “Sorci verdi – Storie di ordinario leghismo” e “Lavoro vivo“. Ciarallo scrive di letteratura e di satira politica collaborando con numerose riviste ed è molto prolifico come versificatore, rigorosamente in quartine di endecasillabo a rima alternata, e presente in diverse raccolte. 

20 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Expoetryslam, le invettive di Ciarallo conquistano il pubblico

  1. ombretta diaferia il 21 novembre 2014, ore 00:48

    Grazie ancora molte per l’assidua e costante presenza alla stagione ALOUD FROM POETS abrigliasciolta, scandita da de expoetryslam. Ma solo quest’ultimo prevede la sfida tra rapper, poeti e slammer, la cui energia performativa viene misurata direttamente dal pubblico. Gli altri incontri propongo fine dicitura della parola Ad alta voce da parte degli autori stessi, che coinvolgono il pubblico, ma non prevedono né gare né votazioni.

Rispondi

 
 
kaiser jobs