Varese

Varese, Giornata del riuso, in centro tanti oggetti da recuperare

mercatinoSi avvicina la Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti di Varese … e all’Istituto Alberghiero De Filippi tutto è pronto per le due serate di cucina creativa con gli avanzi alimentari (dalle 18.30 e 20.30 martedì 25 e venerdì 28 novembre, ancora posti disponibili chiamando nelle ore mattutine al numero 0332.238004). Gli incontri sono a pagamento, 10 euro tutto compreso, con l’uso della cucina, la presenza di chef che  svelano ricette e trucchi per cucinare con quello che c’è in frigo …E alla fine si può mangiare sul posto o portare a casa i piatti cucinati.

Grande successo anche per lo spettacolo teatrale “Tubo, filo, rocchettaro” che sabato 22 novembre aprirà la Settimana del riuso. Le iscrizioni sono esaurite! L’appuntamento, per chi si fosse prenotato, è al Chiostro di Voltorre, sede di Remida Varese, dove grandi e piccini potranno assistere gratuitamente alla prima dello spettacolo che Betty e Chicco Colombo hanno ideato, ispirandosi ed utilizzando proprio i materiali del Centro di Riuso. Sarà allestito anche un laboratorio di riuso creativo di Remida, che farà seguito allo spettacolo. Per ulteriori informazioni:www.facebook.com/Vareseriuso

Si ricorda che il ricco calendario è promosso da Provincia e Comune di Varese, ASPEM S.p.A. -Gruppo A2A e Legambiente Varese, in occasione della Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti (quinta edizione a Varese).

Altro appuntamento da segnare in agenda. Musica e danza con il Gruppo di danze popolari Folkantasia, che farà ballare tutti coloro che vorranno intervenire alla Giornata del Riuso.

Dove e quando? Sabato 29 novembre dalle 10 alle 17, nelle vie del centro e in via Rainoldi 14: offerta e scambio di oggetti, show cooking e assaggi grazie all’Istituto Alberghiero De Filippi, the brulè e danze popolari.

Ecco il nutrito programma della Giornata:

Dalle 8 alle 10 i residenti nelle vie e piazze Adamoli, Arconati, Cairoli (tratto da Garibaldi a Carcano), Carcano, Cavour, Como, Dandolo, De Cristoforis, Della Valle, Frasconi, Garibaldi, Largo Resistenza, Luini, Madonnina in Prato, Milano, Nicolini, Rainoldi, Sabotino, Sonzini, Speroni, XXI Maggio potranno esporre oggetti in buono/ottimo stato sul marciapiede davanti a casa, che chiunque potrà prelevare, dalle 10 alle 13.30, per dare loro una nuova vita. Per gli oggetti di grandi dimensioni i cittadini potranno appendere sotto casa un avviso di disponibilità alla cessione, con foto e reperibilità telefonica, senza esposizione diretta.

Quello che alle 13.30 sarà ancora esposto, sarà prelevato dagli organizzatori e portato in via Rainoldi 14, dove, anche chi non è residente in Centro potrà portare e prelevare oggetti in buono/ ottimo stato con queste modalità: dalle 8 alle 10 consegna in auto (la via Rainoldi sarà accessibile solo per carico-scarico); dalle 10 alle 17 solo consegna e prelievo a piedi.

Sempre in via Rainoldi 14, per tutta la giornata si svolgeranno manifestazioni per grandi e piccini all’insegna dello slogan “Il miglior rifiuto è quello che non si produce”. In particolare: dalle 11 alle 16  show coking dell’Istituto Alberghiero De Filippi,con preparazione e degustazione di piatti gustosi realizzati al momento, da potenziali scarti e avanzi; dalle 14 alle 17 Tutti a tavola! laboratorio di riuso creativo per bambini 4-12 anni a cura del Centro Remida Varese; alle 15 degustazione dithe brulèma il bicchiere portalo con tè, poiché, in omaggio allo spirito della manifestazione, non saranno forniti bicchieri, che i cittadini sono invitati a portare da casa. Dalle 15 alle 17 danze di gruppo folk con il gruppo FOLKANTASIA.

La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo. In caso di pioggia, i residenti della zona, anziché esporre davanti a casa, potranno portare gli oggetti alla sede di Legambiente in via Rainoldi n. 14, dove l’esposizione avrà luogo al coperto.

Cosa si può esporre/portare in via Rainoldi, alcuni esempi:

mobiletti – sedie – scaffali – letti – materassi – dischi musicali in vinile – lampadari – tavoli – ceste – gabbiette – giocattoli – vasi – damigiane – cornici – poltrone – cuscini – ombrelloni – vestiti – tessili (es. tovaglie) – libri – collezioni – fumetti – CD – attrezzature sportive – oggetti vari purché in buono/ottimo stato e di piccole/medie dimensioni

Cosa non si può esporre/portare in via Rainoldi:

Oggetti di piccole/medie dimensioni non in buono/ottimo stato

Oggetti di grandi dimensioni – tali da non poter essere trasportati con un veicolo – per i quali è consentito lo scambio tramite la sola affissione di avvisi e foto

Rifiuti oggetto di raccolta porta a porta (carta e cartone – vetro – plastica – umido – secco/indifferenziato)

Barattoli – lattine di vernice – batterie per veicoli – olii minerali – eternit – rifiuti pericolosi in genere.

 

19 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs