Varese

Varese, multa salata del Comune al difensore dei 16 cipressi ai Giardini

MIchele Forzinetti

Michele Forzinetti

Una battaglia seguita da tutta la città a difesa dei cipressi dei Giardini Estensi, un momento di confronto sul verde e sulla sua tutela che ha mandato in fibrillazione anche il mondo politico.

Un fatto che tutti ricordano, legato alla figura di un giovane, il ventiseienne Michele Forzinetti, che era salito su uno degli alberi condannati dal Comune, e aveva ricevuto grande solidarietà da parte di tanti varesini, che si sono recati ai piedi del cipresso su cui il 26enne si era rifugiato. Al punto che il Comune aveva dovuto tornare sui suoi passi e l’assessore alla Tutela Ambientale, Clerici, aveva dovuto garantire lo svolgimento di un’assemblea pubblica per discutere del caso dei cipressi.

A Forzinetti è arrivata una multa per il suo gesto. La multa, che è stata elevata dalle Guardie ecologiche del Comune, è di settanta euro e reca, come motivazione “si è accampato su un calocedro dei Giardini Estensi”, come si può leggere sulla pagina Fb dello stesso Forzinetti, che ha provveduto a pubblicare anche la multa.

Alla discesa dall’albero, Forzinetti era stato accolto dalle Gev del Comune che avevano chiesto i documenti al ragazzo. Ma poi sulla multa (data o non data) erano girate voci diverse. Ora c’è la certezza: la multa è stata elevata in base all’articolo 16 del Regolamento Comunale.

 

 

13 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs