Varese

Varese, Pd: una crisi non ancora chiusa e che paralizza la città

Gli esponenti del Pd di Varese

Gli esponenti del Pd di Varese

Sulla crisi che in Comune a Varese ha colpito la maggioranza, e che ieri ha registrato una soluzione provvisoria, dato che tra una decina di giorni il ruolo di vicesindaco passerà dal forzista Longhini all’Udc Morello, è intervenuto questa mattina a Palazzo Estense il segretario Pd, Luca Paris, insieme a tutto il gruppo consigliare di quello che oggi è il partito che ha il maggior consenso nel capoluogo.

“Abbiamo assistito – dichiara Paris – all’ennesimo teatrino della politica, con una paralisi per l’attuazione del programma”. Continua Paris: “Una crisi che non si è ancora chiusa, con un rinvio sul ruolo di vicesindaco perchè è un tema difficile da risolvere adesso”. Paris è entrato nel merito delle deleghe distribuite nel mini-rimpasto: all’Udc Morello, che sarà vicesindaco fra qualche giorno, è andata la delega Trasformazioni infrastrutturali e territoriali.  ”Vorremmo sapere  cosa significa e quanto ciò possa andare a confliggere con la Pianificazione territoriale e attuativa dell’assessore Binelli. C’è il rischio di una confusione di ruoli”.

Non solo: il segretario cittadino Pd ha ricordato che, al momento dell’approvazione definitiva del Pgt, i due consiglieri Udc, Imperatore e Morello, abbiano votato contro il documento comunale. “Come è possibile che ora Morello prenda in mano questa delega? Significa che c’è in vista  una variante al Pgt approvato?”. Infine Paris ricorda che all’Udc Morello va anche la delega sull’Attuazione del programma. “Anche qui non capiamo come sia possibile che questa delega vada ad un esponente politico che si presentò alle elezioni come candidato sindaco contrapposto e alternativo a Fontana”.

Per il capogruppo Fabrizio Mirabelli: “Da questa giunta ci si attende una soluzione ai problemi concreti – dice Mirabelli -. E considerando le dure polemiche tra Binelli e Morello al momento del confronto sul Pgt, mi domando come sia possibile che possano lavorare fianco a fianco”. Come Mirabelli, interventi anche dei consiglieri Emilio Corbetta, Luca Conte, Andrea Civati, Giampiero Infortuna.

Paris affronta anche il tema dell’Ncd: “Ora sono di fatto all’opposizione, e se ci saranno temi che condividiamo, potremo fare battaglie insieme”. Resta il fatto che, dice ancora il segretario cittadino del Pd di Varese, “abbiamo seguito una crisi che non sarà capita dai varesini perchè tuta interna ad un sistema di potere. Siamo di fronte ad una crisi che certamente ci porteremo dietro fino al termine di questo mandato amministrativo”.

 

 

8 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 
kaiser jobs