Varese

Varese, il ribelle Pd Tocci la special guest al convegno dei civatiani

Da sinistra Giorgio Maran, Stefano Catone e Mauro Sarzi Amadè

Da sinistra Giorgio Maran, Stefano Catone e Mauro Sarzi Amadè

Sarà il senatore ribelle del Pd, Walter Tocci, la special guest del convegno dei civatiani “A Varese partecipare…è possibile”, in  programma sabato 15 novembre, dalle ore 10.30 alle ore 17, presso il Circolo Ronchi di San Fermo (via Brennero 64) a Varese. Sì, proprio quel senatore che votò la fiducia al governo per Jobs Act e poi rassegnò le dimissioni. Oltre a quello che è stato definito l’ultimo ribelle del Pd, saranno presenti anche altri ospiti autorevoli al convegno.

“Un convegno – sottolinea Mauro Sarzi Amadè, esponente dell’area civatiana in città – che si svolge secondo tre moduli: un momento sulla partecipazione politica, uno sulla partecipazione para-politica e uno sulla partecipazione al di fuori dalla politica”. Ogni intervento potrà durare al massimo sette minuti. Un dibattito che nasce dalla “positiva rinascita a Varese dei movimenti – dice ancora Sarzi -, una condizione nuova che può aiutare la costruzione di un’alternativa al centrodestra alle prossime elezioni comunali. Questo convegno intende raccogliere spunti e temi dall’esterno del Pd: il limite dei partiti è quello di ascoltare e cercare la società civile soltanto al momento delle elezioni”.

Tra i partecipanti al convegno, oltre a Tocci, anche il costituzionalista Andrea Pertici, Paolo Cosseddu, coordinatore nazionale di “E’ possibile”, Lorenzo Pregliasco, esperto di campagne elettorali, Francesco Tomba, responsabile della campagna di Pippo Civati alle primarie. Attesi anche i contributi di numerose associazioni e movimenti presenti a Varese.

Ribadisce Stefano Catone, responsabile regionale della mozione Civati, “una discussione importante, per chi, come noi, non crede in una sinistra a sinistra del Pd. Siamo invece legati ad un’idea come quella dell’Ulivo. Insomma non vogliamo un partito della nazione, ma siamo a favore di un’alternanza tra centrodestra e centrosinistra”.

8 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs