Varese

Varese, Chiusa crisi in Comune: entra Morello, Longhini vice, Ncd all’opposizione

comune di VareseIl sindaco Attilio Fontana ha assegnato oggi pomeriggio le deleghe agli assessori della giunta comunale. E’ stato nominato un nuovo assessore, Mauro Morello, con delega alle Trasformazioni infrastrutturali-territoriali e Opere di interesse pubblico sussidiate.

“Sono soddisfatto – ha detto il sindaco –: non ho mai considerato che ci sia stata una crisi, ma solo un passaggio politico. In realtà non abbiamo mai smesso di lavorare, e da lunedì le attività amministrative saranno a pieno regime con tutte le deleghe assegnate”. 

Il vicesindaco è Simone Longhini (delega assegnata con decreto 3 del 31 ottobre 2014). Le deleghe riassegnate (nel decreto 3 riservate al sindaco, in precedenza assegnate al l’’ex vicesindaco Baroni). Lavori e appalti pubblici, Manutenzione e pronto intervento, Logistica uffici comunali a Stefano Clerici. Trasformazioni infrastrutturali-territoriali, Opere di interesse pubblico sussidiate, Attuazione del programma (quest’ultima passa da Longhini) a Mauro Morello. Gestione e Manutenzione del patrimonio comunale a Giuseppe Montalbetti.  Sviluppo risorse umane, Sicurezza luoghi di lavoro, Organizzazione e valutazione del personale a Simone Longhini Programmazione dei trasporti, Mobilità urbana a Fabio Binelli. Tutte le altre deleghe restano invariate.

Un risultato che porta a diverse considerazioni, tra cui il fatto che il braccio di ferro sul vicesindaco è stato risolto in favore della Lega, che aveva messo un veto sulla richiesta di Udc di ottenere anche il ruolo di vicesindaco.

7 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs