Varese

Varese, massimo impegno dell’Arma in vista del Natale

CarabinieriServizi straordinari di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Varese nell’azione di contrasto alla illegalità diffusa che è stata intensificata ulteriormente nel fine settimana particolarmente atteso per Ognissanti e la festa di Halloween.

In tale contesto, gli illeciti che si sono registrati nel territorio della provincia hanno indotto Comando Provinciale dei Carabinieri e Questura ad elaborare una strategia di intervento coordinata che preveda una approfondita analisi delle zone più colpite e di quelle a rischio e interventi mirati con posti di controllo, monitoraggio delle presenze e delle persone sottoposte a speciali misure (sorveglianza speciale, arresti domiciliari, semiliberi ecc. che abbiano l’obbligo di permanenza in casa), pattugliamento e vigilanza. Studiate le tecniche di intervento, orari e zone più colpite, l’obiettivo è quello di prevenire soprattutto i reati contro il patrimonio per una sempre maggiore tutela della collettività.

Nella circostanza, gli uomini dell’Arma provenienti dalle cinque Compagnie Carabinieri, si sono concentrati nelle zone di Gazzada Schianno, Buguggiate, Capolago e Varese Centro, Gallarate, Somma Lombardo e Sesto Calende.

A questo genere di controlli, nell’ottica di realizzare un “Modello sicurezza a 360° gradi” sono stati affiancati militari in abiti civili del Reparto Operativo, 2 squadre del Nas di Milano, Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro, Ispettori dell’Inps NPS e Carabinieri del Nucleo Tutela Lavoro di Varese, per verificare il rispetto della normativa sulla sicurezza nei cantieri edili, sulla corretta conservazione degli alimenti e delle regole sanitarie nonché sulla regolare assunzione di personale negli esercizi pubblici e nelle ditte.

Nel corso del servizio sono state arrestate 6 persone di cui 4 per spaccio di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione cd “Cani sciolti”, 1 per evasione e 1 in esecuzione di ordine di carcerazione per furto in abitazione; 19 denunciati in stato di libertà di cui: 3 per furto aggravato, 8 per guida in stato di ebbrezza; 3 per inosservanza della sicurezza delle norme sul lavoro; 2 per occupazione di lavoro in nero; 1 per guida senza patente; 2 per altri reati minori.

Sono state comminate in totale 6 sanzioni amministrative (di cui 4 per violazioni di norme sulla sicurezza sul lavoro e 2 per violazioni norme igieniche in esercizi pubblici) per un importo complessivo di euro 50.000 circa, ammende per 14.000 euro con recupero di contributi previdenziali non versati per circa 5.000 euro.

Nel servizio, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Varese con il concorso dei comparti di specialità ha messo in campo una task force di 243 uomini e 121 mezzi che ha effettuato, altresì, il controllo di complessive 987 persone e 489 mezzi. Sono state ritirate 23 patenti di guida con il rilevamento di 57 infrazioni al codice della strada. I controlli domiciliari alle persone sottoposte a misure cautelari sono stati 72. I controlli con le medesime modalità proseguiranno almeno sino a dopo le feste natalizie.

2 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs