Varese

Varese, gli amici ricordano Riccardo Prina con musica e poesia

Gli Amici di Riccardo alla Galleria Ghiggini

Gli Amici di Riccardo alla Galleria Ghiggini

Con un quartetto di musicisti d’eccezione, si è ricordato Riccardo Prina alla Galleria Ghiggini di Varese, dove si è conclusa la mostra con i lavori dei finalisti del Premio Prina giunto alla sua quarta edizione e inserito nel Premio Chiara. Ad esibirsi ad un folto pubblico formato da amici e colleghi di Riccardo sono stati Luca Fraula alle tastiere, Marco Caccianiga alle percussioni, Dario Paini al sax, con la voce di Giusy Consoli. Un appuntamento che si ripete ogni anno grazie all’organizzazione da parte degli Amici di Riccardo, tra i quali ci piace citare la giornalista Laura Balduzzi, che nel pomeriggio ha curato, dietro alle quinte, l’iniziativa dedicata al giornalista e critico d’arte varesino.

Una festa tra amici, semplice ed informale, che certamente Riccardo avrebbe apprezzato. Oltre alla musica, si sono potuti ascoltare brani di Prina letti da Mauro Gervasini, una poesia di Alda Merini proposta da Mario Chiodetti, il ritratto scritto dalla Balduzzi e pubblicato sulla rivista del Liceo Classico Cairoli di Varese, brano letto con la consueta maestria da Silvia Sartorio. Tra i brani musicali, anche una sperimentazione: su un testo di Prina letto dall’artista Giorgio Vicentini e registrato, si è potuto udire un commento musicale eseguito dal vivo.

Al termine del pomeriggio una bicchierata ha concluso l’iniziativa, un modo originale per ricordare un amico di cui tutti presenti conservano un ricordo affettuoso e tanta nostalgia.

1 novembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs