Varese

Varese, presidio tute blu Cgil in vista di manifestazione del 25

Il presidio Fiom Cgil con la Tibiletti e Colombo

Il presidio Fiom Cgil con la Filetti e Colombo

Si è tenuto questa mattina, davanti alla sede della Prefettura di Varese, un presidio della Fiom-Cgil in preparazione della grande manifestazione della stessa Cgil a Roma, che si terrà sabato 25 ottobre con il titolo “Lavoro, dignità, uguaglianza per cambiare l’Italia”.

Al presidio varesino era presente Stefania Filetti, segretario generale della Fiom Cgil di Varese, ma anche il segretario generale della Cgil di Varese, Umberto Colombo. Un presidio che coincideva con uno sciopero di quattro ore.

La manifestazione varesina è stata il punto d’arrivo di una massiccia mobilitazione delle tute blu che, in vista della manifestazione nazionale, hanno dato vita ad assemblee all’aperto e flash mob: in particolare si sono svolte iniziative a Gallarate, Saronno, Busto Arsizio nei giorni scorsi.

Sono state inoltre promosse assemblee straordinarie dei lavoratori in tutti i luoghi di lavoro.

Dicono le tute blu Cgil di Varese: “Oggi i metalmeccanici di Varese hanno effettuato uno sciopero di 4 ore con presidio davanti alla sede della  Prefettura.

Lo sciopero di oggi ha registrato una adesione molto buona, al presidio hanno partecipato lavoratori di molte aziende della provincia, che hanno voluto manifestare contro le scelte del governo Renzi che, in continuità con i precedenti esecutivi, produrranno ulteriore recessione e lesione di fondamentali diritti del lavoro.
I metalmeccanici vivono a contatto con la realtà produttiva reale e concreta e vedono qual è la situazione dell’industria e del lavoro. Per questo chiedono con forza un radicale cambiamento nelle politiche economiche del governo e dell’Europa: dalla crisi si esce solo con un’espansione degli investimenti, a cominciare da quelli pubblici, per far riprendere il ciclo economico, l’occupazione e dare la possibilità alle imprese di ripartire.

Per questi motivi, i presenti al presidio partiranno per Roma venerdì sera, verso la grande manifestazione della CGIL di sabato 25 ottobre.
Quel giorno, a questi lavoratori se ne aggiungeranno tantissimi altri, per una manifestazione che si annuncia tra le più partecipate della storia della CGIL e del movimento sindacale. Ringraziamo tutti i presenti al presidio di oggi, il loro contributo ci spinge a preparare ancora meglio la manifestazione del 25 ottobre che può, e deve, essere il primo passo di una grande mobilitazione per il lavoro, per uscire dalla crisi e contro le politiche che l’hanno prodotta e aggravata. LA FIOM CGIL E’ IN CAMPO  TUTTI CON LA CGIL”.

 

22 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs