Varese

Varese, “Schiranna in festa”, in diecimila hanno partecipato agli eventi

Foto di gruppo con la ministra Boschi

Foto di gruppo con la ministra Boschi

E’ ormai finita da qualche settimana “Schiranna in Festa 2014” e ci sembra opportuno evidenziare alcuni punti salienti.
 Ancora un volta siamo stati la Festa di Partito più lunga d’Italia, iniziando a metà maggio e terminando a metà ottobre, la festa ha tenuto aperto i propri battenti per 20 week end: record non solo locale ma anche nazionale. Abbiamo servito oltre 20.000 pasti con un’affluenza di circa 10.000 persone che hanno partecipato ai vari eventi promossi all’interno della Festa. Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie ai più di 50 volontari presenti ogni sera che hanno garantito il successo delle varie iniziative.

Abbiamo promosso importanti momenti di dibattito e di confronto culturale e politico (ricordiamo solo la presenza dell’ex ministro Damiano e degli attuali ministri Orlando e Boschi) oltre a momenti musicali con concerti per giovani, quali ad esempio la tre giorni del “Festivalake”, e con la famosa “classica balera” , a sottolineare la volontà di promuovere un incontro tra le varie generazioni e di aprire la festa all’intera comunità.

Siamo riusciti anche a collaborare proficuamente con varie realtà associative del nostro territorio, quali Anpi, VareseNews, Cgil e Cori Lombardi.

Ricordiamo che la Festa è stata dedicata a Laura Prati, commemorata in tante occasioni e con momenti di riflessione importanti. E’ stata sottolineata la sua figura non solo come personaggio politico, ma anche come donna, moglie e madre, esempio per tutti di come si possa conciliare l’impegno nel sociale con quello familiare.

Inoltre quest’anno parte dell’introito verrà devoluto all’Associazione “Handicap Sport Varese Cimberio” che da anni sta facendo molto sul nostro territorio per coniugare sport e disabilità e che attualmente milita nel campionato nazionale di basket di serie A.

Non possiamo che ringraziare per lo sforzo e la partecipazione tutti gli iscritti al Pd e i simpatizzanti che per tutta la durata della Festa ci hanno dato il loro sostegno e hanno condiviso con noi l’impegno di portare avanti un progetto così ambizioso. Sono stati momenti d’aggregazione utili per farci crescere come persone e come partito.

Forti dell’esperienza di quest’anno, siamo già al lavoro per il progetto 2015 che prevederà ulteriori novità per rispondere sempre di più alle esigenze dell’intero territorio e della sua comunità.


Luca Rasetti

Coordinatore Schiranna in Festa

Claudia Canziani

Responsabile Comunicazione Schiranna in Festa

 

21 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs