Gazzada

Gazzada, prima Festa dell’albero, studenti coltivano nuove piante

Villa Cagnola

Villa Cagnola

Sono trentatré i giovanissimi studenti di Gazzada Schianno che parteciperanno alla Prima Festa dell’albero in programma per venerdì 24 ottobre a Villa Cagnola. L’iniziativa, pensata per conoscere meglio e valorizzare le bellezze e la ricchezza di specie arboree presenti nel parco della dimora storica, avrà come tema e momento fondamentali quello dell’educazione alla cura e alla rigenerazione del verde, in vista del futuro.

Per questo, parteciperanno alla giornata le due classi terze della Scuola Elementare, accompagnate dalle rispettive insegnanti Cristina Moresco, Ivana Ballerini, Antonella Dell’Ova.

Nel parco di Villa Cagnola si possono ammirare, ancora oggi, alberi provenienti da gran parte del mondo, riuniti ed affiancati secondo i gusti e i canoni paesaggistici dell’epoca del Conte Cagnola, nato il 15 gennaio del 1861 e fra i principali cultori e collezionisti d’arte del tempo.

In sintonia con la moda e il collezionismo botanico del XIX secolo, anche a Villa Cagnola è possibile ammirare esemplari arborei monumentali dal portamento maestoso ed essenze pregiate. Dal gigantesco Cedro del Libano, alla Sophora japonica, ai cedri dell’Himalaya e d’Atlante, al gruppo di Liriodendron Tulipifera, meglio conosciuto come albero dei tulipani, oltre a magnolie, platani, faggi, aceri americani e giapponesi, querce rosse, Chamaecyparis, Calocedri, pini e sequoie.

Il parco, inoltre, raccorda il piano alto su cui è situata la dimora con l’ampia vallata sottostante, grazie ad una struttura che ne esalta gli aspetti scenografici. Un sistema articolato di viali si sviluppa dall’edificio verso il parco consentendo di effettuare piacevoli passeggiate, immersi nella natura.

La Prima edizione della Festa dell’albero, ospitata e organizzata in Villa Cagnola, si svolge in collaborazione con la Scuola elementare di Gazzada, con il seguente programma:

- inizio alle ore 9.30: benvenuto e introduzione di mons. Eros Monti, Direttore di Villa Cagnola;

- saluto delle Autorità comunali: Sig.ra Cristina Bertuletti, Sindaco di Gazzada Schianno;

- intervento di Renato Mai, Presidente della locale Sezione del CAI, che ha donato le nuove targhette identificative delle rare specie arboree;

- saluto della dirigente scolastica, Prof.ssa Nicoletta Pizzato;

- saluto del dr. Ambrogio Nicora, vivaista locale che ha donato i nuovi alberi per il parco;

- ore 10.00: video-proiezione dedicata alla realtà storica e naturalistica del parco, a cura della Dott.ssa Emanuela Borio, Agronoma e paesaggista;

- ore 10.30: inizio visita al parco; lungo il percorso, saranno piantati alcuni alberi;

- ore 11.30: merenda;

- rientro a scuola per le 12.30.

Per maggiori info.: www.villacagnola.it

 

 

20 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs