Varese

Varese, “Occhio alle truffe”, torna l’iniziativa rivolta agli anziani

La presentazione dell'iniziativa in Comune

La presentazione dell’iniziativa in Comune

Torna “Occhio alle truffe”, un progetto che vede questa volta capofila Auser Territoriale di Varese con le associazioni locali di Saronno, Vedano Olona, Valcuvia, Gallarate, Busto Arsizio e Varano Borghi.  L’iniziativa è realizzata con il Cesvov (Centro di Servizi per il volontariato della provincia di Varese), con la collaborazione della Questura di Varese e di alcune amministrazioni comunali della provincia, tra cui  il Comune di Varese.

Questo progetto arriva dopo una prima edizione realizzata dal Comune di Varese nel 2012, che a sua volta aveva visto un precedente intervento di sensibilizzazione (Insieme contro le truffe) nel 2010. La caratteristica del nuovo progetto è l’ampliamento del territorio coinvolto: oltre al distretto di Varese ci sono infatti Saronno, Tradate, Luino, Gallarate, Busto Arsizio e Sesto Calende.

Il progetto si è classificato primo nella graduatoria regionale del Bando (LR 9/2011) per il finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dei reati in danno degli anziani: esso dunque usufruisce di un contributo da parte di regione Lombardia – Direzione Generale sicurezza, protezione civile e immigrazione.

Obiettivo dell’iniziativa? Realizzare una serie di interventi integrati per sensibilizzare la cittadinanza in generale, e gli anziani in particolare, sul tema delle truffe e dei reati che prendono di mira una fascia debole della popolazione, quella appunto delle persone anziane.

In concreto è prevista la realizzazione di un ciclo di incontri sul territorio (tutti gli incontri si terranno dalle 15 alle 17): il primo incontro è in calendario a Varese per il 22 ottobre (ore 15) presso la sala Montanari.  Agli incontri, ai quali è stato dato il titolo: “L’abito (non) fa il monaco,  buone abitudini e piccoli accorgimenti da ricordare” , parteciperanno le autorità di Pubblica Sicurezza e di Polizia Locale.

A ciò si affiancherà il potenziamento del servizio di telefonia sociale per gli anziani di Auser, denominato Filo d’Argento. In particolare si sperimenterà anche un servizio di supporto legale e psicologico a favore degli anziani che lamentino di aver subito un reato.

Ampio spazio sarà dato anche alla campagna di informazione con la nuova edizione di uno speciale vademecum antitruffe e con la  realizzazione di servizi radiofonici e televisivi sulle emittenti locali. Il nuovo vademecum è stato pensato per essere ripiegato e appeso e reca sia i numeri utili in caso di emergenza, che una serie di consigli da seguire per strada, nei negozi, in Banca, in Posta e a casa. Altra novità di questa edizione è l’aggiunta di alcuni suggerimenti che riguardano l’utilizzo di internet e del cellulare.

Calendario incontri “L’abito (non) fa il monaco”

Varese 22 ottobre Sala Montanari via dei Bersaglieri, 1 
Saronno 24 ottobre Gruppo Anziani via Marconi, 5
Lavena Ponte Tresa 27 ottobre Antica rimessa del tram – Via Ungheria 2
Saronno 31 ottobre Centro Sociale Cassina Ferrara, via Prampolini 2
Luino 3novembre Sala Conferenze UBI Banca, via P. Chiara 
Tradate 6 novembre Centro Diurno Anziani – piazza Centenari, 11
Saronno 7 novembre Gruppo Anziani  Sezione Prealpi, in via San Francesco 13 (presso il Bar al Focolare 
Taino 12 novembre Centro Anziani Bielli – Via Europa
Vedano Olona 20 novembre Centro Anziani – via dei Martiri, 9

 

17 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs