Legnano

Legnano, le Giornate di Tracce propongono dvd su CL

Monsignor Giussani

Monsignor Giussani

Si svolgeranno anche nell’Altomilanese le «Giornate di Tracce», previste in tutta Italia per il prossimo weekend. Sabato 18 e domenica 19 ottobre diffusione capillare della rivista Tracce che avrà in allegato, in omaggio, il DVD «LA STRADA BELLA». Diversi gli appuntamenti in programma.

In particolare, domani sabato 18 ottobre diffusione straordinaria alla mattina al mercato di Legnano e al pomeriggio nella centralissima piazza San Magno. Domenica 18 invece la diffusione sarà concentrata, prima e dopo le sante messe, nelle principali parrocchie di Canegrate, Castellanza, Cerro Maggiore, Legnano, Parabiago e San Vittore Olona.

A 60 anni da quando don Luigi Giussani salì i gradini del Liceo Classico Berchet di Milano per insegnare religione, Comunione e Liberazione ha realizzato un video dal titolo «LA STRADA BELLA». Il DVD, della durata di 84 minuti, racconta l’oggi del Movimento attraverso immagini da tutto il mondo, documentando che cosa è nato da don Giussani e da chi rivive la sua esperienza ora.

Realizzato dai giornalisti Monica Maggioni e Roberto Fontolan e dall’art director Dario Curatolo, «LA STRADA BELLA» è in omaggio col numero di ottobre di Tracce, la rivista internazionale di CL.

Sottotitolato in italiano, inglese, spagnolo, tedesco, francese, portoghese, russo e polacco, il video si avvale di centinaia di filmati giunti da 43 Paesi, di tre “storie” girate a New York, San Paolo e Kampala e di un’intervista a don Julián Carrón (presidente della Fraternità di CL) realizzata a Madrid.

Il video arriva dopo la pubblicazione della Vita di don Giussani (ed. Rizzoli) e le decine di presentazioni svoltesi in tutta Italia e mostra che ciò che tanti hanno potuto sentire e vedere leggendo il libro ha un frutto oggi: la vita di un popolo, che non può essere staccata da don Giussani, così come il Movimento non può essere diviso dalla storia di don Giussani.

Annunciando l’uscita del DVD, don Carrón ha detto di recente: «Il video è una testimonianza, una documentazione di come il Mistero abbia avuto pietà del nostro niente; ed è uno strumento che ci aiuta a comprendere il cammino che abbiamo fatto in questi anni e del quale dobbiamo essere ancora più consapevoli e grati».

Al video Tracce ha dedicato 10 pagine di presentazione con contributi di Monica Maggioni, Fontolan e Curatolo, insieme a tre interviste al presidente della Sea Pietro Modiano, al filosofo Eugenio Mazzarella e al sociologo Mauro Magatti che lo hanno visto in anteprima.

 

17 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs