Varese

Varese, “La forza della cortesia”, il Chiara la riscopre con un dibattito

courtesUn tema forse controcorrente, che viene spesso rimosso, che non occupa quasi mai le prime pagine dei giornali. Eppure ci sono tante occasioni in cui riusciamo a percepire, attorno a noi, momenti diversi, comportamenti inattesi, risposte improntate al rispetto.

E’ “La forza della cortesia”, il tema al centro del confronto in programma giovedì 16 ottobre, alle ore 21, a Villa Recalcati a Varese, nell’ambito del programma del Premio Chiara-Festival del Racconto. Un incontro in cui si parlerà anche di “nuovi vizi capitali: indifferenza, maleducazione, aggressività”.

Al dibattito intervengono il padre camilliano Germano Policante e Sergio Tramma, che dibatteranno dei temi appena ricordati con Andrea Giacometti, direttore del quotidiano on line Varesereport. L’incontro è in collaborazione con Associazione Nestore, Milano.

Già nel IV secolo Aristotele aveva classificato “gli abiti del male” indossati dagli antichi, in Accidia, Avarizia, Gola, Invidia, Ira, Lussuria, Superbia, sempre di moda anche ai giorni nostri. Oggi, però, alla luce delle nuove tendenze collettive, altri “vizi capitali” emergono dalla società contemporanea, frutto delle mutate condizioni economiche e culturali in cui viviamo: parliamo di indifferenza, maleducazione e aggressività.

Padre Germano Policante, camilliano, dopo la laurea in sociologia ha conseguito il titolo di Supervisore in Educazione Pastorale Clinica a Boston. Si interessa da anni alla formazione, conducendo corsi su vari temi quali il dialogo, la relazione d’aiuto e la comunicazione ( per genitori, insegnanti, volontari, operatori sanitari). Docente di Psicologia applicata alla professione, Psico-sociologia ed Etica sanitaria a Infermieri e Caposala e docente di Sociologia Sanitaria presso l’Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria “Camillianum”, Roma.

Sergio Tramma, pedagogista, professore associato di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze umane per la formazione “R. Massa” dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. Tra le sue ultime pubblicazioni: Legalità illegalità. Il confine pedagogico, Roma 2012; Pedagogia sociale. Nuova edizione, Milano 2010, L’educatore imperfetto. Nuova edizione, Roma 2008.

Associazione Nestore ha come obiettivo quello di accompagnare uomini e donne nella riflessione sul contributo che ciascuno può offrire alla società che invecchia, nella logica di un continuum dove tutte le diversità hanno una ragione d’essere e la ricerca di convivenza è volta a costruire sinergie e solidarietà reciproche, dall’infanzia alla vecchiaia. 

15 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs