Varese

Varese, il Giardino dei ciliegi, strappato al degrado un’area in via Vannucci

L'assessore Clerici

L’assessore Clerici

Nel Giardino dei ciliegi di  via Vannucci i lavori stanno procedendo, e sono stati illustrati oggi in un sopralluogo dall’assessore all’Ambiente Stefano Clerici. «Gli alberi sono stati messi a dimora, tra dieci giorni sarà conclusa la semina del prato – precisa Clerici -: verranno poi realizzati i vialetti in calcestre di Saltrio. Il lavoro più impegnativo è la demolizione della baracca, che durerà circa un mese. Sono già a disposizione anche le panchine, ma le posizioneremo in primavera per evitare l’usura dell’inverno. Tra 20 giorni circa il parchetto sarà così usufruibile, ad eccezione della parte con la casetta. Stiamo distribuendo tra i residenti una lettera per far conoscere il nuovo spazio».

Ricorda ancora l’assessore: «Prima questo appezzamento era incolto ed abbandonato. La destinazione urbanistica nel piano dei servizi del PGT risulta essere Ver, giardini e parchi, mentre la precedente era una destinazione agricola. La presenza di artemisia, rovi, poligono giapponese infestante non forniva l’idea di un posto bucolico e selvaggio ma di una landa desolata infestata da erbacce che si trova fra un quartiere densamente popolato ed un paesaggio agricolo dignitoso. Abbiamo quindi portato avanti il progetto per realizzare un bel giardino rurale, con un frutteto e sette orti gestiti direttamente dai residenti, oltre a piante autoctone che raccontano la storia del nostro territorio, come i gelsi». Il costo dell’intervento è di 32 mila euro.

Gli abitanti del quartiere potranno usufruire di circa 2700 mq di giardino rurale. La manutenzione sarà affidata all’associazione “Aree Verdi Management e Tutela del Territorio Onlus, a cui tra l’altro va il ringraziamento dell’assessore Clerici. Tale affidamento è stato reso possibile dal nuovo “Regolamento per la tutela, la conservazione e lo sviluppo dei parchi, giardini e aree verdi” del Comune di Varese.

La riqualificazione ambientale dell’area comprende tre tipologie d’intervento: la realizzazione di un giardino attrezzato, la realizzazione di un’area adibita ad orti su terrazzamenti erbosi e la realizzazione di un’area di sosta all’ingresso del giardino. All’interno del giardino attrezzato saranno installate 4 panchine e una fontanella.

Il Giardino dei Ciliegi sarà popolato da 16 gelsi, un filare di vite, 30 arbusti (Biancospino, Nocciolo e Viburno), 10 alberi da frutto e 7 ciliegi da fiore “Kanzan”.

14 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs