Varese

Varese, Politiche giovanili, confronto tra esperienze a Villa Recalcati

studentiQuesta mattina si è tenuta a Varese presso la sala convegni di Villa Recalcati una giornata di studio e di riflessione dedicata ai giovani e a chi lavora con e per loro. Al seminario dal titolo “Politiche giovanili in provincia di Varese. L’esperienza dei Piani Territoriali”, ha partecipato un pubblico numeroso e attento, composto da esperti e operatori del settore, amministratori degli enti locali, esponenti del privato sociale ma anche giovani a cui sono stati illustrati i risultati del lavoro svolto dai Piani Territoriali delle Politiche giovanili attivati negli ambiti del Medio Olona e di Varese – Luino e Saronno.

I Piani Territoriali per le Politiche giovanili sono uno strumento cofinanziato dalla Regione Lombardia, che ha l’obiettivo di mettere a sistema le azioni esistenti nei diversi territori e creare valore aggiunto tra iniziative che hanno le medesime finalità.

Le esperienze presentate dai protagonisti dei due Piani sviluppati in provincia di Varese hanno infatti messo in evidenza l’importanza di fare rete, di garantire ai giovani spazi di democrazia diretta e di ascolto, ma soprattutto di capitalizzare quanto appreso trasformandolo in buone prassi da mettere a disposizione di tutti gli operatori del settore.

Il Piano territoriale di Varese- Luino e Saronno, in particolare, si è dato come obiettivo la promozione di percorsi di socializzazione e aggregazione finalizzati a qualificare il tempo libero dei giovani e lo sviluppo di iniziative nell’ambito della creatività giovanile. L’esperienza è stata sintetizzata nella “Carta delle Politiche Giovanili” dove oltre a principi ispiratori, obiettivi, possibili forme di collaborazione, sono stati schematizzati in schede con concrete istruzioni operative alcuni “patrimoni di eccellenza”, che vanno dalla comunicazione all’educazione di strada.

Il Piano territoriale degli ambiti del Medio Olona si è invece focalizzato sull’obiettivo di favorire il senso di appartenenza e l’associazionismo giovanile alla comunità locale.

Tra i risultati principali è stata citata la costituzione del Forum Sigma organismo composto da giovani, politici e tecnici degli enti pubblici di riferimento con compiti consultivi e propositivi per quanto riguarda le politiche destinate a i giovani dai 14 ai 35 anni. Il Forum ha come principio ispiratore la necessità di stabilire un patto tra generazioni creando occasioni per stabilire la fiducia tra giovani e politici.

INFO: http://www.provincia.va.it/code/50028/Piani-Territoriali-per-le-Politiche-Giovanili

7 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs