Lettere

Lampedusa, Un anno senza di voi

mortiLampedusa, 3 Ottobre 2013 – 3 Ottobre 2014

UN ANNO SENZA DI VOI

Il Commissario ha detto :

” E’ stato un lavoro enorme”
sbarcare i vostri corpi
dalle carrette del mare

eravate tanti

” E’ stato un lavoro enorme”
ricomporre le vostre membra

erano irrigidite

” E’ stato un lavoro enorme”
trovare bare per le vostre salme

eravate troppi

” E’ stato un lavoro enorme”
trovare terra in cui depositarvi

siete stati divisi

” E’ stato un lavoro enorme”
fotografare i vostri visi
il loro sorriso

era troppo lontano.

Sarà ancora un “lavoro enorme”
ritrovare la vostra identità
prelevare campioni per il DNA
inseguire sulla vostra carne
cicatrici,ferite,tatuaggi

Un “lavoro enorme” che potrà essere utile
ancora domani, dopodomani
e poi e poi e poi…
Perchè voi non smetterete di partire
e di morire per darci lavoro-

Sarà un “lavoro enorme” ancora
ma voi NON PERDONATECI MAI .

Solo vostra è l’INNOCENZA-

Gisa

3 ottobre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs