Gavirate

Gavirate, Chiostro di Voltorre, il neo-direttore artistico è Piero Lotti

Il Chiostro di Voltorre

Il Chiostro di Voltorre

Con la gestione del Chiostro di Voltorre (Gavirate) diretta da Caterina Carletti, il bene di proprietà della Provincia di Varese ha conosciuto una stagione interessante, con una particolare attenzione nei confronti del mondo dell’illustrazione, con mostre e dibattiti sui grandi nomi italiani e non. Ora al Chiostro si cambia, ed arriva un nuovo direttore artistico.

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione culturale “Amici del Chiostro”, presieduto dal Sindaco di Gavirate, Silvana Alberio, ha formalizzato la scelta di Piero Lotti come nuovo Direttore Artistico. “Una figura sulla quale puntiamo per continuare nella direzione già intrapresa di polo espositivo di qualità” , afferma l’assessore alla cultura del Comune di Gavirate, Valentina Casacalenda.

Piero Lotti è figlio d’arte essendo il padre il noto restauratore Carlo Alberto Lotti e per questo è stato iniziato fin da giovane alla conoscenza e alla riscoperta del patrimonio artistico locale; ha intrapreso una carriera ormai trentennale nel settore del restauro di beni culturali sotto l’alta sorveglianza delle Soprintendenze seguendo tutti i passaggi, dalla gavetta, cominciata nel 1983 durante gli studi, fino ad iniziare alla fine degli anni Novanta la propria attività di restauratore indipendente.

Collateralmente all’attività professionale, si è occupato nel corso degli ultimi anni della Direzione Editoriale della rivista “Il Nostro Sacro Monte” per l’Associazione Amici del Sacro Monte; ha partecipato in qualità di membro esecutivo all’organizzazione e realizzazione degli eventi culturali (mostre, convegni, pubblicazioni…) in occasione delle celebrazioni del IV Centenario dalla costruzione del Sacro Monte del Rosario sopra Varese; dal 2010 al 2013 è stato Rappresentante per il Sacro Monte di Varese nella Conferenza Permanente Unesco per il sito “Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia”.

“Sono molto contento e orgoglioso di questa nomina – ha dichiarato il neo Direttore Artistico – per cui ringrazio il Presidente, il Consiglio Direttivo dell’Associazione Amici del Chiostro e l’assessore Casacalenda. Da domani andrò al Chiostro per rendermi conto da vicino della situazione e delle condizioni dalle quali partire. Ho intenzione di costruire un programma per il prossimo anno, da sottoporre e condividere con il Presidente e il Consiglio Direttivo, che rispetti la vocazione di polo espositivo per l’arte contemporanea nel quale far interagire grandi artisti e professionisti con i protagonisti dell’arte del territorio. Quello a cui tengo tantissimo è dare la possibilità a giovani artisti che si trovano ad entrare nel mondo dell’arte in un momento cosi svantaggiato per la situazione economica generale, di poterlo fare almeno con un minore svantaggio. E sono convinto che questo sia il posto giusto per tale impegno.”

Attività espositiva, promozione delle espressioni culturali locali, iniziative per potenziare il capitale umano più giovane, workshop in cui personalità della cultura e dell’arte presenteranno le loro esperienze: questi gli ingredienti su cui puntare per accrescere ancor più il ruolo del Chiostro di Voltorre quale centro d’eccellenza nel settore dell’arte e della cultura.

30 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Gavirate, Chiostro di Voltorre, il neo-direttore artistico è Piero Lotti

  1. giancarlo angeleri il 30 settembre 2014, ore 17:04

    Questa e’ davvero una bella notizia. Vai Piero!!!

Rispondi