Varese

Provincia di Varese, Sel: nessun accordo politico con l’Ncd

Il sindaco Tognola, candidato Sel

Il sindaco Tognola, candidato Sel

Pubblichiamo il documento di Sel provinciale sul tema delle prossime elezioni della nuova Provincia di Varese, un documento che chiarisce le motivazioni dell’appoggio al candidato presidente Gunnar Vincenzi;

“Sinistra Ecologia Libertà ha lavorato intensamente e coerentemente per costruire una lista di centro sinistra alle elezioni provinciali. Siamo sempre stati convinti che solo questo schieramento avrebbe assicurato il cambiamento necessario per dare una svolta alla spesa e alla gestione di questo ente. Per due mesi ci siamo battuti e di fronte alla nascita della lista di centro sinistra rivendichiamo questo risultato come frutto anzitutto del nostro impegno.

Consideriamo positiva anche la convergenza di una lista civica sul nostro candidato presidente Gunnar Vincenzi e sul nostro programma, perché questa lista di amministratori locali è il segnale di una egemonia che il centro sinistra può esercitare sul territorio andando oltre i propri confini, ma rimanendo coerente con le proprie idee.

La campagna ossessiva per accreditare un volto partitico a questa lista nasconde sia il fastidio per questo risultato ma anche una pigrizia intellettuale da parte di chi non sa leggere quanto sta avvenendo oggi nel paese. Sono molte le appartenenze che sono andate in crisi e cresceranno con il crescere di una azione coerente del centro sinistra se saprà muoversi unitariamente.

È chiaro che questa attenzione da parte nostra e della lista di centro sinistra non significa accordo politico con il Nuovo Centro Destra o con forze e soggetti espressione delle passate gestioni di centro destra a trazione leghista, come d’altronde lo stesso PD ha confermato anche in un suo comunicato. Questa barra di navigazione deve essere tenuta ferma e deve costituire il nostro orizzonte.

Abbiamo di fronte una vastità di tematiche e competenze su cui sarà necessario intervenire con un approccio di discontinuità che una Provincia che cambia deve avere. Un’attenzione alle politiche occupazionali soprattutto giovanili; il sostegno ai numerosi comitati e raggruppamenti di Sindaci che chiedono un aeroporto di Malpensa compatibile con la salute dei cittadini; un ciclo dei rifiuti che punti tutto sulla differenziata e contrasti le soluzioni di incenerimento; un ciclo dell’acqua che abbia un approccio di difesa del diritto dei cittadini ad usufruire di un bene comune e non diventi terreno di rapina e di spartizione di società partecipate dagli Enti Locali; lo sviluppo di parchi e corridoi ecologici con un sostegno alla mobilità sostenibile; la difesa del verde contro il taglio indiscriminato e incontrollato di intere zone boschive; una maggiore attenzione all’ambiente e alle possibilità di occupazione che da un’economia verde possono derivare; un monitoraggio degli scarichi abusivi nei fiumi e nei laghi; una soluzione definitiva per il lago di Varese basata su scelte efficaci;

Facciamo appello ai consiglieri comunali che in questi mesi ci hanno sostenuto nella iniziativa per la formazione della lista di centro sinistra e di civici e a quanti vogliono assicurare un reale cambiamento nel nostro territorio e una reale e qualificata partecipazione anche dei Comuni più piccoli perché sostengano il nostro progetto e il candidato Sindaco di Daverio Alberto Tognola”.

27 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs