Varese

Varese, oltre 900 ragazzi delle scuole alla Notte dei ricercatori

Tanti piccoli ricercatori al Campus dell'Insubria

Tanti piccoli ricercatori al Campus dell’Insubria

Oltre 900 ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori di Varese e provincia hanno affollato questa mattina le sedi del Campus dell’Università degli Studi dell’Insubria, a Varese, per partecipare alla Notte dei Ricercatori, iniziativa europea che si svolge oggi in contemporanea in trecento città, con l’obiettivo di avvicinare le scuole e la cittadinanza alla ricerca scientifica universitaria.

I ragazzi hanno assistito a lezioni sui temi più svariati, dalla Informatica magica, ai Predatori del Microcosmo, hanno scoperto il corpo umano, hanno assistito a una rappresentazione teatrale, hanno conosciuto un pipistrello di due mesi, hanno estratto il dna e armeggiato con ampolle e microscopi per tutta la mattinata.

Adesso la festa della ricerca si sposta in piazza con le iniziative in programma al pomeriggio: piazza Monte Grappa diventa, infatti, il fulcro della manifestazione, con stand, dibattiti all’aperto, visita guidata alla Chiesa di Sant’Antonio della Motta, aspettando il gran finale in Camera di Commercio, con la scienza in tavola del professor Bressanini, aperitivo “chimica golosa” e concerto di chiusura.

Per consultare nel dettaglio il programma della manifestazione: www.uninsubria.i

26 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs