Varese

Varese, picchia mogli e figli, arrestato albanese a Giubiano

auto-polizia-23112012Nella serata di ieri la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino straniero per maltrattamenti in famiglia. Gli agenti sono intervenuti, attorno alle 22.30, presso un condominio a Giubiano dove era stata segnalata dai vicini di casa una violenta e rumorosa lite in famiglia

Individuato l’appartamento, gli agenti hanno colto in flagranza di reato il capofamilglia, un cittadino albanese quarantanovenne, senza precedenti penali, in condizione di visibile ubriachezza.

L’uomo, dopo aver percosso la donna con schiaffi e pugni ed averle tirato addosso una sigaretta accesa ed un posacenere, ha scaraventato atterra il mobilio e si è subito rivelato ostile nei confronti degli agenti intervenuti per fermarlo

Gli accertamenti esperiti sul posto hanno fatto emergere una serie di maltrattamenti e percosse nei confronti della moglie e dei due figli minori, che si protraevano da circa quattro anni e che non erano mai stati segnalati alle autorità per timore di ritorsioni.

20 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs