Regione

Regione, sì al referendum che limita la grande distribuzione

consLa Lombardia si appresta a limitare le aperture domenicali e festive di negozi e centri commerciali.  La Commissione Attività produttive, presieduta dal Vicepresidente Carlo Malvezzi (NCD), a larghissima maggioranza ha approvato questa mattina la proposta di referendum abrogativo della legge che, di fatto, toglieva a regioni ed enti locali la facoltà di pianificazione.

Ora si attende il voto definitivo in Consiglio. A favore dello stesso referendum si sono già espressi il Veneto, l’Umbria e l’Abruzzo. Con l’adesione di una quinta regione il quesito verrà sottoposto alla Corte di Cassazione, secondo quanto previsto dall’articolo 75 della Costituzione. La proposta va a toccare la legge 214 del 22 dicembre 2011 varata dal Governo Monti

In Commissione si sono registrate le astensioni dei Consiglieri Giulio Gallera, Forza Italia (i suoi colleghi hanno votato a favore), e Michele Busi, Patto Civico. Il PD ha votato a favore pur palesando le perplessità sullo strumento adottato e facendo rilevare il lavoro in corso da parte del Governo sullo stesso tema.

 

18 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs