Varese

Varese, arrestato in piazza della Motta, reagisce contro gli agenti

auto-polizia-23112012Nella notte tra venerdì e sabato la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino italiano per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Era quasi l’una quando la squadra Volante è intervenuta in Piazza della Motta dove era stato segnalato, dalle Guardie Ecologiche del Comune, un giovane che con violenza era intento a svuotare e danneggiare contenitori della spazzatura dopo averli imbrattati con della vernice spray.

Il giovane, un cittadino italiano di 22 anni, già conosciuto per precedenti analoghi, alla presenza degli agenti ha continuato con la sua condotta. Fermato, ha reagito con insulti e minacce, arrivando finanche a colpire con calci e pugni un’agente alla spalla e all’addome provocandole contusioni multiple per una prognosi di 10 giorni.

Il giovane è stato, pertanto denunciato in stato di arresto per i reati di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

14 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, arrestato in piazza della Motta, reagisce contro gli agenti

  1. rosa malnati il 15 settembre 2014, ore 16:36

    La zona a causa della frequentazione notturna di certi elementi sta diventando degradata quanto piazza Repubblica Da cittadino ringrazio Guardie Ecologiche e Polizia di Stato per l’impegno profuso in favore dei cittadini residenti in zona

Rispondi

 
 
kaiser jobs