Varese

Riparte “Thinking Varese” con Boeri, quattro incontri a Villa Panza

Da sinistra Gianetti, Della Chiesa, Bernardini

Da sinistra Gianetti, Della Chiesa, Bernardini (foto di Alberto Lavit)

Presentata questa mattina nella sede dell’Agenzia del Turismo la stagione autunnale di incontri promossa dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Varese dal titolo “Thinking Varese. Testimonianze di architettura e costruzione”, appuntamenti che si svolgeranno nella suggestiva location di Villa Panza, bene di proprietà del Fai.

Sul finire dell’estate ripartono con rinnovato slancio gli appuntamenti del mercoledì sera alla Villa Panza di Varese organizzati dall’Ordine Architetti di Varese per promuovere e diffondere la cultura della qualità architettonica e della progettazione. “Gli incontri della sessione autunnale proseguono quindi il percorso alla ricerca dell’eccellenza e della formazione continua – dice il presidente dell’Ordine, Laura Gianetti – portando a Varese professionisti di fama che, attraverso il racconto delle loro opere e del loro personale approccio alla progettazione, porteranno testimonianze di valore che possano suggerire nuovi stimoli e nuove modalità del “fare architettura” che i partecipanti possano trasferire nel loro quotidiano. Nonostante il perdurare della crisi il nostro Ordine continua con determinazione a sostenere questo percorso culturale iniziato ormai quasi cinque anni fa e che, di anno in anno, è cresciuto e si è affermato fino a divenire un appuntamento atteso da tutta la cittadinanza oltre che dai professionisti e dagli addetti ai lavori”.

“Al pari della formazione tecnica – continua la Gianetti – le serate organizzate a Villa Panza di Varese consentono di completare e di continuare a plasmare la propria figura professionale grazie al confronto con i protagonisti dell’architettura, progettisti le cui opere sono vere e proprie testimonianze dell’avanguardia e dell’eccellenza del settore. Consentono, in sintesi, di aprire una finestra su scenari e orizzonti del tutto nuovi”.

All’appuntamento con Expo fa riferimento il direttore dell’Agenzia del Turismo della provincia di Varese, Paola Della Chiesa. “Expo è un appuntamento di grande fascino, ma anche una sfida per il nostro territorio. Per questo occorre pensare, progettare e lavorare in squadra per offrire ai visitatori un bouquet di iniziative di ottimo livello e che sappiano incuriosire, interessare e svelare il bello di Varese e della sua provincia”.

“Agenzia del Turismo, Provincia di Varese e Ordine degli architetti, da tempo – rimarca la Della Chiesa – hanno attivato una interessante sinergia, che, lo ricordo, ha portato a un originale Concorso di idee, il quale ha avuto il lago e la ciclabile come protagonisti. Ma non ci siamo è fermati lì. Tutti noi siamo, infatti, consapevoli che il 2015 sarà un anno che merita attenzione e anche le iniziative che con grande soddisfazione annunciamo oggi in anteprima lo confermano, sia per il loro tenore che per la location individuata. Villa Panza, infatti, non necessità di alcuna presentazione, poiché la sua bellezza, la sua importanza e la sua fama di essere da sempre volano di cultura sono conosciute in tutto il mondo”.

Ecco il calendario degli incontri a Villa Panza, tutti con inizio alle ore 21:  Mercoledì 17 settembre 2014 Stefano Boeri (Italia)- Modera: Laura Gianetti; Mercoledì 15 ottobre 2014 Barozzi Veiga (Spagna); Mercoledì 12 novembre 2014 Tony Fretton (Gran Bretagna); Martedì 2 dicembre 2014 Francesco Dal Co (Italia).

11 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs