Varese

Varese, A tavola con Expo, in Fiera i prodotti del territorio

fiera-300x171L’assessorato al Turismo, Commercio e Marketing territoriale, in questa edizione della Fiera, presenterà  un programma di educazione nutrizionale: “A tavola con Expo – nutrizione e territorio”che  ha ottenuto il patrocinio di EXPO 2015

Il programma è basato sui prodotti e sulle tradizioni culinarie del territorio ed è stato realizzato con la consulenza tecnica dell’ASL di Varese – Direzione Sanitaria Dipartimento Prevenzione Medico- U.O. Qualità della Nutrizione, Stili ed Educazione Alimentare.

“A tavola con Expo esordisce in Fiera – spiega l’assessore Sergio Ghiringhelli – e ci accompagnerà  fino al termine della manifestazione internazionale, caratterizzando molti appuntamenti del prossimo anno. Il progetto consiste in un percorso che viene proposto al pubblico sotto forma di attività interattiva a self – service .  Le persone potranno comporre un loro pranzo a piacere scegliendo tra le illustrazioni di  varie preparazioni tipiche o realizzate  con prodotti del territorio. La scelta sarà ampia, spaziando  dal famoso aperitivo Apollo 13, fino al  classico dolce Varese, senza dimenticare gli antipasti  o i tipici piatti unici con  polenta e riso”.

Del pasto composto individualmente verranno conteggiate le Kcal, ma anche i componenti nutrizionali, proteine, grassi e zuccheri che saranno annotati su una carta d’identità del consumatore  con informazioni sulle attività fisiche svolte dalla persona, estremamente importanti per nostra salute. Durante tutta la durata della Fiera sarà possibile partecipare all’attività interattiva di scelta e composizione del pasto, compreso il conteggio calorico e la raccolta dei dati individuali, attività che sarà curata dalle ragazze che svolgono l’attività di Servizio Civile Volontario all’attività Promozione del Territorio dell’assessorato .

Raccolte queste informazioni, il consumatore potrà presentarsi alla seconda fase del percorso, consistente in un momento di counselling nutrizionale con i tecnici Asl, in cui verranno valutati parametri per definire se la persona è  “in forma” oppure occorre che faccia attenzione a come si nutre, anche in relazione alla composizione di cibi prescelta. I tecnici Asl saranno presenti  in fiera sabato6 dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19 , lunedì 8 e mercoledì 10 dalle 16 alle 19. Le informazioni raccolte con la carta d’identità potranno essere utilizzate anche  successivamente  e  passare direttamente alla seconda fase del percorso. A conclusione del percorso verranno date indicazioni sugli alimenti da preferire e, in omaggio, un piccolo ricettario dei dolci tradizionali abbinati ad alcuni consigli nutrizionali.

“L’aspettativa – precisa l’assessore –  è che con questa proposta interattiva più persone  possano riflettere sul loro modo di nutrirsi e nel contempo incentivare la conoscenza e la diffusione dei piatti della tradizione. Cominciamo diffondendo le ricette dei dolci, ma proseguiremo con altre preparazioni sfornando nuove proposte nelle varie edizioni che avremo di questo “gioco” che speriamo appassioni cittadini di tutte le fasce d’età . Il nostro obiettivo è far sì che  i prodotti del territorio e della trazione contribuiscano a  “nutrire il pianeta, trasformandosi in energia per una vita sana”.

 

3 settembre 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs