Varese

Varese, Claudio Abbado, il genio segreto della nuova Stagione Musicale Comunale

Fabio Sartorelli

Fabio Sartorelli

Svelato, questa mattina a Palazzo Estense a Varese, il programma della sedicesima edizione della Stagione Musicale Comunale diretta dal maestro Fabio Sartorelli. Un appuntamento molto amato nella città giardino, che è riuscito a passare indenne dai tagli e ritagli della spending review intrapresa dal Comune. Un evento che Sartorelli – alla presenza del sindaco Attilio Fontana e dell’assessore alla Cultura Simone Longhini – definisce “di altissimo livello”, come del resto accade ogni anno.

Dieci gli appuntamenti, da domenica 14 settembre a domenica 29 marzo. E un nome che, evocato da Sartorelli, può dare una chiave di lettura di questa stagione: Claudio Abbado, il grande maestro scomparso nel gennaio scorso, che più volte rientra nel cartellone varesino. “Una stagione molto abbadiana”, rimarca Sartorelli, che passa in rassegna ai diversi concerti che si terranno, ancora una volta – nota dolente della manifestazione – in Salone Estense. Il quale è, certo, elegante e prestigioso, ma decisamente inadeguato al pubblico che aspira ad assistere alla stagione. “Non ci sono alternative al momento”, sottolinea il direttore artistico della stagione. Confidiamo nel nuovo teatro – aggiungiamo noi.

Nel programma della Stagione, infatti, Abbado viene evocato quando si parla della Nona di Mahler – cavallo di battaglia del maestro milanese – proposta in versione cameristica il 19 ottobre. Poi ritorna con una grande interprete, una star come la violinista Isabelle Faust (spesso solista di concerti diretti da Abbado), che sarà a Varese il 15 febbraio. Infine per la presenza dello Swedish Radio Choir, che si esibirà l’1 marzo, un complesso canoro che il direttore d’orchestra amava senza limiti.

Da segnalare inoltre la presenza di un’altra grande star: parliamo di Maria Joao Pires, che con un cachet dimezzato sarà a Varese, tappa di un tour in cui la concertista lancerà giovani e talentuosi suoi allievi (la Pires si esibirà nell’ultimo concerto, il 29 marzo).

Sartorelli, nel corso della presentazione, ha ricordato la figura del professor Aldo Bono, grande medico e referente gruppo Aima (Associazione italiana malati di Alzheimer) di Varese, oltre che musicista e amico da sempre della Stagione Comunale. Bono, come ha raccontato Sartorelli, ebbe modo di conoscere in anteprima la stagione su cui si espresse in termini lusinghieri.

Ecco il programma:

Domenica 14 settembre, ore 20.30

Salone Estense
Beatrice Rana pianoforte
J.S. BACH Partita n.1 in si bemolle maggiore
BWV 825
F. CHOPIN Sonata in si bemolle minore op.35
S. PROKOF’EV Sonata n.6 in la maggiore op.82

Domenica 19 ottobre, ore 20.30
Salone Estense
ENSEMBLE DA CAMERA
GIORGIO BERNASCONI
DELL’ACCADEMIA TEATRO
ALLA SCALA
Marco Angius direttore
G. MAHLER
Sinfonia n.9 in re maggiore
versione da camera di Klaus Simon

Sabato 8 novembre, ore 20.30
Salone Estense
I VIRTUOSI
DEL TEATRO ALLA SCALA
Fabrizio Meloni clarinetto
W.A. MOZART
Sinfonia n.1 in mi bemolle maggiore K 16
Ein musikalischer Spaß in fa maggiore K 522
«Concerto o sia Divertimento» in mi bemolle
maggiore K 113
Concerto per clarinetto e orchestra in
la maggiore K 622

Domenica 23 novembre, ore 20.30

Salone Estense
Enrico Bronzi violoncello
J.S. BACH Suite n.1 in sol maggiore BWV 1007
G. LIGETI Sonata per violoncello solo
J.S. BACH Suite n.2 in re minore BWV 1008
J.S. BACH Suite n.3 in do maggiore BWV 1009
P. HINDEMITH Sonata per violoncello solo op.25 n.3

Venerdì 23 gennaio, ore 20.30

Salone Estense
Pietro De Maria pianoforte
BENNEWITZ QUARTET
Jakub Fišer violino
Štěpán Ježek violino
Jiří Pinkas viola
Štěpán Doležal violoncello
W.A. MOZART
Concerto per pianoforte n.12 in la maggiore
KV 414 (Kammerkonzert)
Quartetto con pianoforte in sol minore K 478
Adagio e Fuga in do minore K 546
Concerto per pianoforte n. 14 in mi bemolle
maggiore KV 449 (Kammerkonzert)

Domenica 15 febbraio, ore 20.30

Salone Estense
Isabelle Faust violino
Alexander Melnikov pianoforte
A. DVOŘÁK Quattro pezzi romantici per violino e pianoforte op.75 (B 150)
G. ENESCU Impressions d’Enfance per violino e pianoforte op.28
P.I. ČAJKOVSKIJ Souvenir d’un lieu cher op. 42 n.1 – Méditation
G. ANTHEIL Sonata per violino, pianoforte e percussioni n.2 W.131 (1923)
C. FRANCK Sonata in la maggiore per violino e pianoforte FWV 8

 

venerdì 20 febbraio, ore 20.30
Salone Estense
Yuja Wang pianoforte
F. CHOPIN Fantasia in fa minore op. 49
A. SKRJABIN da Tre pezzi op. 2: Impromptu n.3 in do
maggiore «à la Mazur»
Studio op. 42 n.5 – Affannato)
Studi op. 8 n.11 – Andante e n.12 – Patetico
Sonata n.9 op.68 «Messa Nera»
E. GRANADOS da Goyescas: El fandango de candil
I. ALBÉNIZ da Iberia: Málaga
F. SCHUBERT Sonata in si bemolle maggiore D 960
programma in attesa di conferma definitiva da parte dell’artista

Domenica 1 marzo, ore 20.30

Salone Estense
SWEDISH RADIO CHOIR
Peter Dijkstra direttore
J.S. BACH – Mottetti
Lobet den Herrn BWV 230
Der Geist hilft unsre Schwachheit auf BWV 226
Jesu, meine Freude BWV 227
Fürchte dich nicht BWV 228
Komm, Jesu, Komm! BWV 229
Singet dem Herrn ein neues Lied BWV 225

Mercoledì 25 marzo, ore 20.30

Basilica di San Vittore
JSB ENSEMBLE
Hans-Christoph Rademann
direttore
J.S. BACH
Cantata BWV 182 «Himmelskönig sei willkommen», per la Domenica delle Palme
Oratorio di Pasqua BWV 249 «Kommt, eilet und laufet, ihr flüchtigen Füße»
Cantata «Lobet Gott in seinen Reichen» BWV 11, per l’Ascensione

Domenica 29 marzo, ore 20.30

Salone Estense
Maria João Pires pianoforte
Julien Brocal pianoforte
C. DEBUSSY Pour le Piano (Maria João Pires)
M. RAVEL Miroirs (Julien Brocal)
L. van BEETHOVEN Sonata n.26 in mi bemolle maggiore op.81a «Les Adieux» (Julien Brocal)
Sonata n.32 in do minore op.111 (Maria João Pires)
Il concerto fa parte di “Partitura Project” della Queen Elisabeth Music Chapel di Waterloo

 

 

 

29 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Claudio Abbado, il genio segreto della nuova Stagione Musicale Comunale

  1. Giuseppe Battarino il 30 agosto 2014, ore 11:57

    Grazie, ancora una volta, a Fabio Sartorelli per avere ideato una Stagione di grande intelligenza e “con brio” (personale avventurosa opinione: il Mahler da camera e il Bach “svedese” saranno due perle lucenti)

  2. giancarlo angeleri il 30 agosto 2014, ore 15:16

    No, caro Battarino, non e’ personale avventurosa opinione: e’ semplice Verita’. Bellissima

Rispondi

 
 
kaiser jobs