Como

Como, l’assessore Cappellini a Parolario. “Lombardia primato nell’editoria”

Parolario-2010-Il-tendone-in-Piazza-Cavour_reference“Un Festival importante non solo per Como e la sua provincia ma per tutta la Lombardia, grazie alla sua capacita’ di coinvolgere le diverse realtà culturali del territorio e di garantire un’offerta multiculturale, dalla letteratura al teatro, dal cinema alla musica, al cibo, con temi quindi che guardano anche all’Expo 2015″. Cosi Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, all’inaugurazione della 14esima edizione del Festival Letterario Parolario che si terra’ fino al 6 settembre a Como.

“Tra i diversi soggetti che anche quest’anno sostengono Parolario – ha detto ancora l’assessore – non poteva mancare la Regione Lombardia. La kermesse comasca ha avuto con riconoscimento anche quest’anno attraverso il nostro bando sulla promozione educativa e culturale, a testimonianza che gli strumenti messi a disposizione dalla Regione sono azioni concrete per i territori, soprattutto in un periodo in cui i comuni e quello che rimane delle province sono sempre più impoveriti dal governo di Roma”.

“Ricordo con soddisfazione – ha aggiunto l’assessore – che stando ai recenti dati espressi dalla Camera di Commercio di Milano sull’editoria, la nostra Regione si conferma leader anche in questo settore e questoè un altro primato che intendiamo mantenere negli anni a venire”. “Eventi come Parolario – ha continuato l’assessore Cappellini – rappresentano preziosi momenti di incontro in cui poter creare dibattito e attraverso i quali alimentare la conoscenza e arricchire lo spirito”.

29 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs