Viconago

Viconago, flauto e pianoforte per Interpretando suoni e luoghi

S. Antonio Abate a Viconago

S. Antonio Abate a Viconago

Continua con successo il percorso musicale di “Interpretando suoni e luoghi…e sapori” 2014, nel territorio della Comunità Montana del Piambello, ente promotore della rassegna, con il contributo della Provincia di Varese come progetto Expo e il patrocinio dell’Agenzia del Turismo.

Venerdì 22 agosto alle ore 21, ad ospitare il concerto sarà il piccolo borgo medioevale di Viconago, nella Chiesa di S. Antonio Abate, monumento arcaico tra i più interessanti del Varesotto. Di epoca romanica, risalente al secolo X -XI, la chiesetta è una delle meraviglie da scoprire e ancora da valorizzare, annoverata tra i monumenti tutelati dalla Sovrintendenza dei Beni culturali. L’originale struttura architettonica mette in risalto le modifiche apportate nei secoli nelle sue tre fasi costruttive: pre romanica, romanica e rinascimentale. Il monumento è interamente decorato da vari cicli di affreschi.

Ad esibirsi nella rassegna, con la direzione artistica e organizzativa di Chiara Nicora e Silvia Sartorio, il duo Elena Cornacchia al flauto e Giorgio Costa al pianoforte, entrambi insegnanti al Conservatorio di Novara, che ci presenteranno tre grandi compositori quali J.S Bach, W.A. Mozart e C. Franck. I due musicisti hanno al loro attivo un’ intensa attività cameristica, hanno ottenuto numerosi premi e suonato per importanti stagioni concertistiche.

In collaborazione con la Strada dei sapori delle Valli Varesine è proposta una cena convenzionata a prezzo speciale con prodotti del territorio, presso il ristorante “La Stampa” che gode di un bellissimo panorama sul lago Ceresio. Prenotazioni per la cena al n.0332 591152

pagina fb info: suonieluoghi@gmail.com Direzione artistica e organizzativa Chiara Nicora e Silvia Sartorio info cell. 335.7316031

www.stradasaporivallivaresine.it

20 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs