Varese

Varese, il Comune rimuove tavolini in centro. Parla il forzista Cosentino

imagesCAMJ47OEIn merito alla rimozione dei tavolini del bar “Loca Ubriaca” di Piazza Carducci, interviene il consigliere del Comune di Varese nonché vice capogruppo di Forza Italia Giacomo Cosentino: “Il Comune ha dovuto applicare la sentenza pronunciata dal Tribunale con la quale è stata disposta la rimozione di tutti i tavolini dell’Loca Ubriaca poiché troppo vicini alle vetrine della Farmacia sociale, pertanto, ci tengo a ribadire che non è stata assolutamente una scelta dell’amministrazione comunale.”

Continua Cosentino “in questi anni abbiamo adottato varie misure per aiutare i locali e vivacizzare il centro città nelle ore serali, ciò ha portato ad ottimi risultati e questa decisione pone sicuramente un problema da affrontare e risolvere: dobbiamo adottare delle nuove prescrizioni volte a bilanciare gli interessi dei negozianti con quelli dei baristi, per esempio si potrebbe modificare l’art. 14 del regolamento di polizia urbana inserendo quale debba essere la distanza minima che devono avere i tavolini dalle vetrine dei negozi e, così facendo, non lasceremmo più margine di discrezionalità ai Tribunali.”

Conclude Cosentino “questa sentenza potrebbe fare da apripista ad altri ricorsi che potrebbero essere presentati da altri negozianti contro altri locali, chi vuole Varese città dormitorio lo dica chiaramente se ne assuma la responsabilità, bisogna procedere con celerità.”

19 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs