Varese

Varese, Nicoletti (ML): l’assessore Clerici non giochi al “piccolo statista”

Alessio Nicoletti

Alessio Nicoletti

Scende in campo il consigliere Alessio Nicoletti di Movimento Libero sulle “esternazioni” dell’assessore Clerici relative alle due volontarie rapite in Siria: “Ora mi chiedo: per le esternazioni di un assessore “illuminato”(sarò diplomatico), rilasciate per provocare, è giusto che si mobiliti la stampa nazionale? Si, per carità c’è libertà di stampa ed opinione. Ma che addirittura qualcuno ipotizzi abbia fatto bene…”.

Continua Nicoletti: “Umanamente mi dispiace, per carità, ma con le dichiarazioni non si scherza e da bimbo è bene che non si giochi al “piccolo statista”, ma con i soldatini.  Perché se parli con l’incosciente presunzione di risolvere un problema e poi, paradossalmente, il problema diventi tu, non può essere Varese a pagarne il prezzo”.

“Ora speriamo solo che abbia compreso la gravità della questione – conclude Nicoletti -, che impari la lezione e che taccia, perché l’idea che un ragazzino strumentalizzi due volontarie in mano a dei terroristi islamici senza alcuno scrupolo mi fa gelare il sangue nelle vene. P.s. Fontana rimuova Clerici!”.

11 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Varese, Nicoletti (ML): l’assessore Clerici non giochi al “piccolo statista”

  1. ruggero sogno il 11 agosto 2014, ore 15:58

    Propongo uno scambio ai terroristi, consegnamo Clerici e 100,000 dollari per il rilascio delle due ragazze che sono delle sprovvedute.Il Clerici poi sara’ liberato certamente da un commandos composto dalle camice verdi leghiste

  2. Raimondo della Torre il 11 agosto 2014, ore 17:40

    ma quindi, per aiutare i lettori e me a ben interpretare queste parole (per altro una libera parafrasi che tende a fare dell’ironia sulle dichiarazioni di Clerici), per rimuovere un rappresentante del popolo eletto a seguito di elezioni regolari (un lusso in italia), è sufficiente che questo rappresentante esprima liberamente le proprie idee, che MOLTO PROBABILMENTE sono per altro condivise da abbastanza varesini che esprimeranno la loro preferenza per Clerici anche alle prossime elezioni nel caso quest’ultimo si candidi? Non è forse il caso di non replicare il modello romano dei non eletti che siedono in parlamento e riformano la costituzione, scambiandosi dichiarazioni di supporto reciproco senza toccare mai neppure superficialmente i problemi veri e i temi caldi?

  3. Raimondo della Torre il 11 agosto 2014, ore 19:01

    caro ruggero i 100.000 dollari li paghi tu vero? non vorrai mica promettere soldi di altri, come fanno già certi politicanti alla orwell

Rispondi

 
 
kaiser jobs