Locarno

Festival del film di Locarno, sventola il tricolore, premiato Giannini

Giancarlo Giannini premiato a Locarno

Giancarlo Giannini premiato a Locarno

Batte il tricolore al Festival del cinema di Locarno. A ricevere un prestigioso riconoscimento martedì 12 agosto, alle 21.30, in Piazza Grande, sarà Giancarlo Giannini, grande interprete del cinema italiano e non solo, indimenticabile protagonista di grandi film insieme alla compianta Mariangela Melato. All’attore italiano va il premio Excellence Award Moët & Chandon (un premio che Juliette Binoche riceverà, invece, il giorno di ferragosto).

Grande Giannini, che diede ossigeno alla sua popolarità con un vecchissimo David Copperfield televisivo con la regia di Anton Giulio Majano, che gli consentì di entrare nelle case di tutti gli italiani. Poi una serie interminabile di successi cinematografici, spesso firmati dai grandi maestri italiani.

Dopo avere ricevuto il premio, il giorno successivo, mercoledì 13 agosto, Giannini sarà protagonista di una conversazione allo Spazio Cinema, in cui l’attore ripercorrerà la lunghissima carriera con film come Stasera mi butto, La prima notte di quiete di Valerio Zurlini, Non stuzzicate la zanzara di Lina Wertmüller, con Rita Pavone, Lili Marleen di Rainer Werner Fassbinder e molte altre collaborazioni con Luchino Visconti, Dino Risi, Mario Monicelli, Alberto Lattuada e Martin Scorsese. Molti di questi suoi film saranno e sono stati proiettati nella sale di Locarno durante il festival.

11 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs