Economia

Firmato accordo tra Alitalia e Etihad. Hogan: “sarà un’azienda più sexy”

alitaliaLe nozze sono state celebrate tra Alitalia ed Etihad. A siglare lo storico accordo, per la compagnia italiana, l’Ad Gabriele Del Torchio e il presidente Roberto Colaninno, e il ceo di Etihad James Hogan. Una volta passato al vaglio di Bruxelles, l’accordo sarà perfezionato nel prossimo autunno.

Per l’ad di Alitalia Gabriele Del Torchio l’accordo è “decisivo” per il futuro. Singolare il giudizio espresso dal ceo della compagnia degli Emirati Hogan:  Alitalia sarà “un’azienda più sexy”. Ora, come ha sottolineato Hogan, “ci saranno scelte difficili da fare”, nel senso che partirà la ristrutturazione. L’investimento di Etihad in Alitalia è di 1,758 miliardi di euro per ristrutturarla. Si punta a quota 23 milioni di passeggeri nel 2018.  

Resta forte la protesta dei lavoratori. Gli addetti Alitalia, nella giornata della firma dell’accordo con Etihad, avevano annunciato una protesta per tutto il fine settimana, con la possibile presentazione di certificati medici. Una protesta che il ministro dei Trasporti Lupi ha definito “inaccettabile”.

 

8 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs