Varese

Varese, a Palazzo Estense il benvenuto ai 15 ragazzi di Chernobyl

I ragazzi di Chernobyl in Comune

I ragazzi di Chernobyl in Comune

“Benvenuti a Varese! Con grande piacere vi porto il saluto dell’intera amministrazione comunale: vi auguro di trascorrere dieci giorni sereni nella nostra provincia!”.

Il vicesindaco Carlo Baroni ha incontrato questa mattina, nella sala matrimoni di Palazzo Estense, quindici ragazzi, tra i 7 ed i 14 anni, provenienti dalla zona di Chernobyl, da Chechersk: sono ospitati da famiglie di Induno Olona, Varese, Bodio Lomnago, Cantello, Malnate, Arcisate, Vedano Olona, Casale Litta e Vergiate. Oggi visiteranno i Giardini Estensi, Palazzo Estense, il centro città, il Sacro Monte.

“Ringrazio Emilio Vanoni, il presidente del comitato indunese che ogni estate organizza la vacanza – ha detto il vicesindaco -: una bella esperienza per i nostri piccoli ospiti, che prosegue dal 1996 grazie all’impegno di tante famiglie. Varese  è solo all’apparenza una città chiusa, invece è capace di accogliere”.

Il gruppo sarà nel Varesotto e nella zona del Lago Maggiore – con visite tra l’altro a Laveno Mombello e  alle Isole Borromeo – fino a Ferragosto per poi spostarsi a Cesenatico per altri 15 giorni.

 

7 agosto 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs