Regione

Al via “Estate di Prossimità”, Carabinieri impegnati in controlli a tappeto

1158_43Controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Varese che nell’ambito dell’operazione “Estate di Prossimità” metteranno in campo una task force di oltre 400 uomini, 280 automezzi, con unità radiomobili, motociclisti, 5 Stazioni Mobili, un velivolo del Nucleo di Orio al Serio (BG), unità cinofile del Nucleo di Casatenovo e squadre operative del NAS di Milano.

E’ un’operazione orientata a garantire una molteplicità di controlli che andranno dalle zone turistiche della sponda Varesina del Lago Maggiore, alle frazioni più isolate, ai centri residenziali articolata in orari diversificati a seconda dell’azione di prevenzione e repressione richiesta. In particolare, il massiccio dispiegamento di forze è orientato all’intensificazione dei controlli sulle principali vie e snodi di comunicazione della provincia con l’effettuazione di posti di controllo – in particolare in prossimità dei caselli autostradali dell’A8 – delle stazioni ferroviarie e di autolinee, delle zone di confine con la Confederazione elvetica e delle limitrofe Province di Milano, Novara e Como.

Particolare attenzione sarà dedicata all’area dell’Aeroporto di Malpensa, con controlli serrati sulle vie di accesso allo scalo. Specie negli orari notturni saranno monitorate le aree residenziali lasciate dagli abitanti allontanatisi per le vacanze, per scoraggiare i furti negli appartamenti. Particolare attenzione sarà dedicata all’impiego delle Stazioni Mobili, che saranno i terminali del dispositivo di sicurezza approntato dall’Arma nell’estate 2014 per fornire la pronta disponibilità alle richieste dei cittadini: grazie a questi mezzi attrezzati per fungere da centrali operative mobili, per ricevere denunce, consultare Banche Dati e fornire utili informazioni, la presenza dell’Arma sarà più estesa e visibile tanto nelle aree più isolate della provincia quanto nei centri delle località turistiche, dando al cittadino la possibilità di avere a portata di mano il presidio dei Carabinieri prontamente operativo sul territorio. E proprio utilizzando come base logistica le Stazioni Mobili, verranno intensificati i pattugliamenti “a piedi”, che garantiranno alla popolazione la massima vicinanza dell’Arma, sempre più orientata verso le esigenze del cittadino in ossequio ai principi della polizia di prossimità; i servizi – che verranno suddivisi in fasce orarie mattutine (nelle aree turistiche), pomeridiane e serali (nelle località isolate) – saranno incentrati principalmente sui contatti “porta a porta”, rivolti alle persone anziane, ma anche a commercianti e turisti,  allo scopo di ascoltare esigenze e segnalazioni dei cittadini e fornire preziosi suggerimenti per la sicurezza.

Nel corso delle attività, che dureranno per l’intero mese di agosto fino al termine della stagione estiva e verranno garantiti anche con la copertura dall’alto degli elicotteri dell’Elinucleo Carabinieri di Orio al Serio (BG), saranno altresì previsti controlli congiunti con i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, del Nucleo Tutela Ambiente e del Nucleo Ispettorato del Lavoro che, in ogni caso, predisporranno d’iniziativa attività ispettive agli esercizi pubblici, nelle strutture alberghiere, di ristorazione ecc., verificando in particolare le condizioni igienico-sanitarie e il rispetto della normativa ambientale e a tutela dei lavoratori e dei consumatori.

Il dispositivo prevede inoltre l’attuazione di una serie mirata di attività di controllo del territorio orientate a contrastare la diffusione di sostanze stupefacenti, l’abuso di alcool, la prostituzione di strada, il disturbo alla quiete pubblica. Oltre 100 sono stati gli arresti operati dai Carabinieri dal primo di giugno di quest’anno e 1600 le persone individuate quali autori di reato; più di 50.000 le persone controllate e oltre 30.000 mezzi.

25 luglio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs