Regione

Regione, Maroni chiede a Renzi “più attenzione al sistema camerale”

Roberto Maroni

Roberto Maroni

Continua la strenua battaglia in favore delle Camere di commercio da parte del presidente della Regione, Roberto Maroni. “Il Sistema camerale è messo in crisi da una norma assurda, che prevede il dimezzamento del contributo, il che significa mettere in ginocchio il Sistema delle Camere delle commercio”.

“Si tratta di un contributo di appena 109 euro, che le aziende mediamente pagano, quindi un contributo irrilevante per le imprese – continua Maroni-, ma questo contributo permette alle Camere di commercio di mettere in circolo una leva finanziaria di oltre 2 miliardi e mezzo, di cui 600 milioni qui in Lombardia”.

“Senza questo contributo – conclude Maroni – le politiche a sostegno delle imprese subirebbero un forte ridimensionamento e non si capirebbe perché, quindi chiederò al premier Renzi attenzione a non danneggiare il mondo delle imprese con una norma assurda, che forse qualcuno gli ha suggerito e che forse lui non ha ben compreso”. L’intervento è stato fatto da Maroni al suo arrivo alla cerimonia di apertura al traffico della nuova autostrada A35 Brebemi.

23 luglio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs