Regione

Regione, cassa integrazione in deroga, appello dei sindacati ai parlamentari

ediliziaE’ allarme per il rifinanziamento degli ammortizzatori in deroga. Per questo i tre Segretari generali di CGIL CISL UIL regionali Lattuada, Petteni e Margaritella, hanno scritto una lettera inviata a tutti i parlamentari eletti in Lombardia.

Nella lettera si legge: “Illustrissimi Deputati e Senatori, CGIL – CISL – UIL hanno deciso una mobilitazione nazionale per il finanziamento degli ammortizzatori in deroga con appositi presidi che si terranno a Roma il 22 e 24 luglio in piazza Montecitorio. Decine di migliaia di lavoratori sono da mesi senza copertura degli ammortizzatori sociali. Solo in Lombardia si contano 35 mila lavoratori senza copertura da 7 mesi. Non possiamo permettere che a pagare il prezzo della crisi e delle incertezze del Governo siano ancora una volta i lavoratori, privandoli delle tutele necessarie senza alcuna alternativa se non quella della disoccupazione”.

Continuano i tre segretari lombardi: “La gravità della situazione richiede risposte urgenti e un’assunzione di responsabilità da parte di tutta la politica nazionale. Per questi motivi Vi proponiamo un incontro per sollecitare il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali, insieme al sostegno delle nostre richieste sindacali. Vi proponiamo di vederci lunedì 21 luglio p.v. alle ore 12.00 a Milano c/o la sede della UIL Regionale in via Campanini 7″.

La lettera è firmata dai Segretari Generali Lombardi CGIL CISL UIL E.Lattuada – G.Petteni – D.Margaritella.

19 luglio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs