Varese

Varese, Parchi ai privati, presto modificate le tariffe di affitto

Villa Mylius a Varese

Villa Mylius a Varese

Un uno-due che riguarderà i principali Regolamenti del Comune di Varese: quello del decoro urbano e quello della tutela e conservazione dei parchi cittadini. La loro modifica è in programma il 17 luglio, quando a Palazzo Estense è stata convocata la Commissione n. 8 “Tutela Ambientale”.  Ma quali sono le principali modifiche, gli aggiornamenti dei quali già necessitano i due regolamenti?

“La convocazione della Commissione è stata chiesta da me al presidente Porrini – dichiara l’assessore al Verde Stefano Clerici -, perchè con l’esperienza e il passare del tempo è necessario rendere ancora più mirata la normativa”.

Per quanto riguarda il Regolamento sul decoro urbano, al centro della discussione ci sono i graffiti che hanno invaso tutta la città, rendendo mura e strade un museo a cielo aperto del degrado. Come spiega Clerici, il Comune ha scelto di sveltire i lavori: prima parte la lettera del Comune rivolta agli amministratori o ai proprietari degli immobili, e dopo trenta giorni, in mancanza di risposte, il Comune interverrà direttamente, addebitando i costi ai proprietari.

Quanto al Regolamento del Verde cittadino, gli interventi saranno molteplici. Saranno cambiate alcune planimetrie, saranno aggiunte altre aree verdi che sono state dimenticate o non prese in considerazione (come le aiuole davanti al bar Bagatella), sarà recepita la mozione approvata dal Consiglio contro il fumo nei parchi. Ma soprattutto saranno ritoccate le tariffe per affittare aree dei parchi per un utilizzo commerciale. “Una scelta che sta portando diversi frutti positivi – dice Clerici – come dimostrano gli interventi a Villa Mirabello o ai Giardini Estensi accanto alla palazzina dei tributi”. Ma con l’esperienza, le tariffe devono essere ritoccate. “Abbassate nel caso di Villa Mylius accanto al campo da tennis – conclude l’assessore -, con l’obiettivo di incentivare i giovani a proporre iniziative”.

7 luglio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs