Albizzate

Al via l’Albizzate Valley Festival con skate e workshop vari

albizzate valley festivaòSta per prendere il via la dodicesima edizione dell’Albizzate Valley Festival, la manifestazione musicale che si svolge all’interno del Parco La Fornace di via Vittorio Veneto ad Albizzate. L’evento indipendente estivo tra i più grandi e importanti sul panorama nazionale. Tenetevi pronti a una quattro giorni di buona musica, sport e divertimento.

Si parte giovedì 3 luglio con le sonorità reggae. di Billy Baunz aka D-Flame & Talawah Sound e di Gentleman & The Evolution. Venerdì serata a cavallo tra reggae, dub e elettronica con i Ninos Du Brasil e gli Asian Dub Foundation. Sabato si balla a ritmo di rock e elettronica con i Loadstar e Flux Pavilion. Domenica sera il festival chiude con tre gruppi: Eugenio in via di Gioia, The Zen Circus e Gorillaz Sound System djset. I cancelli apriranno al pubblico ogni sera alle ore 19, prima e durante i concerti, le magliette gialle dell’associazione M.E.G.A. saranno super attive per servivi cibo e birra allo stand gastronomico.

I biglietti per la serata di giovedì e sabato hanno un costo di 10 euro a serata, quelli di venerdì e domenica invece verranno venduti a 8 euro. Per chi non volesse perdersi nemmeno una delle quattro serate, è possibile acquistare l’abbonamento con un costo complessivo di 30 euro. E per tutti coloro che sono “allergici” alle code in cassa, i soci del M.E.G.A. hanno pensato alla giusta soluzione: attraverso vivaticket.it è possibile acquistare i biglietti in prevendita.

Sulla pagina Facebook dell’Albizzate Valley Festival potrete trovare tutte le informazioni relative all’acquisto del biglietto, alle aree dedicate ai parcheggi e allo svolgimento del festival in generale.

Grande novità di questa edizione è la prima edizione del contest “Skate on the Valley”. Una rampa è stata infatti allestita in un’area dedicata all’interno del parco che sarà aperta gratuitamente nei pomeriggi di venerdì, sabato e domenica.

All’interno dell’area creativa sarà, invece, possibile partecipare a una serie di workshop: sabato alle 15 prenderà il via un laboratorio di “Cucito creativo” durante il quale Stefania e Simona, esperte sarte, insegneranno come realizzare rose di stoffa (costo: 5 euro). Alle 17 prenderà, invece, il via il workshop di “Origami”: Erika vi supporterà nella realizzazione di animali della giungla di carta (costo 5 euro).

Domenica, invece, alle ore 14:30 l’appuntamento è con “Closieu, pittura emozionale” (costo 5 euro), mentre alle 16 un altro appuntamento spiegherà cosa fare in caso di guasto alla propria bicicletta, nel laboratorio di “Ciclofficina”(costo 10 euro). Durante la quattro giorni, inoltre, gli esperti di Ciclofficina realizzeranno una bicicletta, utilizzando componenti riciclati provenienti da altre bici. La nuova creazione verrà messa in palio alla lotteria del festival.

Oltre alle ormai immancabili bancarelle, quest’anno uno spazio è dedicato agli artigiani a Km 0: alcuni artigiani varesini esporranno e venereranno i propri prodotti. Insomma, oltre a una spiccata conoscenza del panorama musicale, l’associazione M.EG.A. dimostra attenzione anche alla promozione del territorio.

Iniziate a fare stretching perché da giovedì sera al Parco La Fornace di Albizzate si comincia a ballare. Che il countdown abbia inizio.

 

30 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs