Varese

Varese, piazza Repubblica, anche l’Insubria aderisce all’Accordo

Piazza Repubblica e sullo sfondo la Caserma Garibaldi

Piazza Repubblica e sullo sfondo la Caserma Garibaldi

Si è riunito alla sede regionale di Varese il Comitato di indirizzo relativo al progetto di riqualificazione di piazza Repubblica e il nuovo teatro, oggetto di un Accordo di programma. Presenti il presidente della Regione, Roberto Maroni, il commissario straordinario della Provincia, Dario Galli, il sindaco e vicesindaco di Varese, Attilio Fontana e Carlo Baroni, il rettore dell’Università dell’Insubria, Alberto Coen Porisini, il commissario straordinario dell’Asl di Varese, Piergiorgio Berni, oltre a tecnici e funzionari delle istituzioni presenti.

Un incontro che, come sottolinea il sindaco di Varese dopo la conclusione, “ha verificato la fattibilità delle varie ipotesi in campo e capire se c’erano le condizioni per andare avanti”. Risultato? “Sono molto soddisfatto”.

“Il cronoprogramma dell’Accordo di programma viene rispettato – afferma invece Maroni -. La novità di oggi, nella riunione del Comitato di indirizzo dell’Accordo è l’adesione dell’Università dell’Insubria. Nei giorni scorsi ho incontrato il rettore e mi ha chiesto di aderire: ho acconsentito volentieri, perché voglio coinvolgere l’Università negli  spostamenti del Rettorato dall’attuale sede a Bizzozzero, che diventerà il più grande campus universitario italiano e sarà tutto dell’Università”.

Pur confermata l’intenzione di riqualificare la piazza e realizzare il nuovo teatro, resta ancora aperto il confronto su quali soluzioni adottare concretamente per la riqualificazione. Il teatro ci sarà, ad esempio, ma non è ancora stato deciso se sarà ricavato all’interno della Caserma Garibaldi oppure dove oggi sorge il teatro Apollonio. Per quanto riguarda l’ex collegio Sant’Ambrogio pare che esso accoglierà gli uffici dell’Asl, ma anche questo resta al centro del confronto.

Tra le tappe che attendono il percorso intrapreso dal tavolo, la definizione finale del Masterplan (che potrebbe arrivare a fine settembre) e la pubblicazione del  bando di gara (che potrebbe essere fatta entro la fine di quest’anno).

 

 

25 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, piazza Repubblica, anche l’Insubria aderisce all’Accordo

  1. studentessauninsubria il 26 giugno 2014, ore 00:24

    Meglio pensare al teatro che a cose ben più. Serie…poi bello avere il campus,ma sarebbe ancora più elettrizzante se i bagni dell’antonini(padiglione in cui si svolgono le lezioni per le lauree triennali) fossero funzionanti e anche divisi per sesso,già é chiedere troppo

Rispondi

 
 
kaiser jobs