Varese

Varese, inaugurata casetta dell’acqua a Calcinate. Altre tre in arrivo

La nuova casetta dell'acqua

La nuova casetta dell’acqua

Inaugurata oggi la terza “Casa dell’Acqua – Sorgente Benessere” presente a Varese, a Calcinate del Pesce, con l’assessore all’Ambiente Stefano Clerici e il capoattività Pietro Cardani.

«In questo caso la proprietà è comunale – ha spiegato l’assessore –, ma a costo zero per l’amministrazione grazie a contributo provinciale di € 10.000 con un apposito bando. La gestione è sempre affidata alla società Stop&Go con tutte le garanzie di massima qualità nell’erogazione dell’acqua naturale o frizzante. Questa casetta è funzionante già da qualche tempo. Alla Brunella e in via Vannucci i residenti sono molto soddisfatti: la casetta si rivela un servizio comodo sotto casa. Sono stati scelti punti in zone popolari, e molto abitate: andiamo incontro alle esigenze delle famiglie, con un risparmio di denaro e anche di riduzione dell’utilizzo della plastica».

Nelle prossime settimane verranno presentate le altre tre casette, in via Carnia (Bizzozero – inaugurazione giovedì 3 luglio ore 10),  via 7 Termini a San Fermo (inaugurazione giovedì 10 luglio ore 10) e piazza Bossi (Bobbiate)

Le casette dell’acqua sono gestite Stop & Go, società di Lecco. Il funzionamento del distributore è semplice, dotato al suo interno di macchinari in grado di erogare acqua liscia a temperatura ambiente, refrigerata e gassata refrigerata. L’acqua, sottoposta a trattamento filtrante, viene distribuita in bottiglie da un litro, con un costo di 0,05 centesimi. Per l’acquisto si potranno usare monete oppure una tessera a scalare del valore di 2,5 euro ricaricabile direttamente alla macchinetta. E’ posizionata, in ogni casetta, anche una parte per snack, bibite e alimenti di prima necessità. Nelle ore serali, la struttura è dotata di illuminazione a led.

25 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs