Varese

Varese, sgominata organizzazione dedita allo spaccio. 18 arrestati

IMG_4996Con una brillante operazione la Squadra Mobile della Questura di Varese, in collaborazione con la Polizia locale del Medio Verbano, è stata sgominata un’articolata organizzazione dedita al commercio di sostanze stupefacenti nel Varesotto. Un’operazione chiamata “Scialla Semper”, un singolare mix di slang giovanile e di latino.

Si tratta dell’esito di una lunga attività di indagine partita nel 2012, quando la Polizia Locale del Medio Verbano sequestra 49 grammi di marijuana in un tratto boschivo del Comune di Monvalle. Da qui partono le indagini che arrivano a conoscere un gruppo di persone che svolgono una massiva attività di spaccio. Come spiega il questore di Varese, Francesco Messina, “le indagini vengono a scoprire una struttura a cerchi concentrici, con un nucleo centrale e attorno altri sottogruppi dediti allo spaccio di marijuana presso scuole superiori del Varesotto”.

Spiega il sostituto procuratore di Varese Sabrina Ditaranto, “colpisce la giovanissima età dei soggetti coinvolti, i diversi minorenni spacciatori”. Una organizzazione ampia e ramificata che al suo vertice aveva padre e figlio che dirigevano il traffico. Come sottolinea la dirigente della Squadra mobile, Silvia Carozzo, “da una lunga attività di intercettazione, abbiamo scoperto come il padre consigli il figlio su come avere i pusher migliori per agire presso scuole e un oratorio”. In un caso si arriva anche all’estorsione, quando si usa la violenza per esigere il pagamento di crediti. Nella maggior parte dei casi, gli spacciatori svolgevano il lavoro di muratori per poche ore al giorno, ma la loro attività prevalente restava lo spaccio.

Risultato dell’operazione “Scialla Semper” otto custodie cautelari, 18 arresti domiciliari, e due arresti in fragranza di reato. Sequestro amministrativo anche di nove fucili da caccia, che si trovavano nelle case di quelli colpiti da arresti domiciliari, tutte armi regolarmente denunciate.

21 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs