Malnate

Malnate, gli “ortigiani” si raccontano. A “Orti in festa” di Legambiente

orticelloCombattere il consumo di suolo, prendersi cura della città, diffondere metodi di coltivazione sostenibile, favorire l’autoproduzione domestica, custodire la biodiversità, migliorare la qualità della vita e il benessere psicofisico, avviare progetti di partecipazione sociale.

Sono tutte le buone ragioni per dare vita ad orti urbani e sociali secondo Legambiente. E proprio per sostenerli e diffonderli sabato 21 giugno l’associazione ambientalista promuove “Orti in festa”.

Per i circoli di Varese e Malnate l’appuntamento sarà ai Mulini di Gurone, dove numerosi volontari da due anni, all’interno del progetto di recupero e valorizzazione dell’area, si stanno prendendo cura anche di un pezzo di terra.

Il programma della giornata è articolato per gli interessi di ciascuno, di chi ama sporcarsi le mani e di chi vuole saperne di più sui valori e la filosofia alla base dell’attività. Si inizierà al mattino dalle 10.00 alle 12.00 con attività pratiche nell’orto. Dalle 14.00 alle 16.00 gli “ortigiani” saranno invitati a raccontarsi, confrontarsi e scambiarsi prodotti. Infine, esperti guideranno i partecipanti a visitare l’orto dei Mulini. E nella pausa pranzo il Cigno Verde metterà a disposizione un’area pic-nic intorno all’ex casello ferroviario.

La partecipazione è libera. Per info sull’iniziativa e sul progetto: legambiente.varese@gmail.com / 339 4647363 / sosmulini.blogspot.it

19 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs