Calcinate del Pesce

A Calcinate prove di qualificazione per il Grand Prix volo a vela

Da sinistra Della Chiesa, Acquaderni e Orsi

Da sinistra Della Chiesa, Acquaderni e Orsi

Varese nuovamente internazionale grazie al volo a vela e l’Aero Club Adele Orsi che da sabato 14 a domenica 22 giugno ospiterà la prova di qualificazione del Grand Prix, gran premio mondiale, in attesa della finale assoluta in programma nel 2015 in concomitanza con Expo. L’evento, assegnato a Varese per la straordinarietà del suo territorio, ha registrato il tutto esaurito. Confermata la presenza di 20 piloti in rappresentanza di 5 Paesi (13 Italia, 2 Austria, 2 Slovacchia, 1 Argentina, 1 Repubblica Ceca).

Tutte le prove si disputeranno su percorsi differenti, comunicati alla partenza dal direttore di gara Giorgio Ballarati, dopo aver valutato le condizioni meteo della giornata. Tutti i piloti della prova avranno lo stesso percorso, decollo e atterraggio a Calcinate con passaggio su tre piloni differenti.

Confermata la presenza di nomi importanti del mondo volovelistico internazionale, tra i quali è necessario citare i piloti Luciano Avanzini e Alberto Sironi. Avanzini lo scorso 14 maggio ha battuto il record dei 1400 chilometri in volo senza motore.  Sironi di chilometri ne ha fatti 1633.

La prova di qualificazione del Grand Prix sarà l’antipasto della finale mondiale che, per la prima volta nella storia, darà tappa in Italia, a Varese, dal 5 al 12 settembre 2015. L’evento, riservato ai medagliati delle singole prove di qualificazione, assegnerà il titolo mondiale. Il 2014 sarà dunque anche banco di prova in vista del prossimo anno.

L’evento aprirà i battenti a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, il prossimo 14 giugno, con la cerimonia ufficiale di apertura e il primo breefing con tutti i piloti. Il giorno dopo, domenica 15, il primo volo. Confermate le premiazioni per ogni singola giornata, la classifica finale sarà però stilata solo al termine dell’evento. Sabato 21 giugno, dopo sette giornate, la classifica finale con la premiazione assoluta.

Alla presentazione che si è tenuta oggi a Calcinate del Pesce hanno partecipato, oltre al Presidente Acao Margot Acquaderni, Paola Della Chiesa, Direttore Agenzia del Turismo della provincia di Varese; Attilio Fontana, Sindaco di Varese; Graziella Roncati Pomi, rappresentante Camera di Commercio Stefano Ferrario del Coni Varese e Gianni Orsi, figlio di Giorgio e Adele Orsi.

Come ha sottolineato Paola Della Chiesa, Direttore Agenzia del turismo, “nel 2010, Provincia di Varese, Agenzia del turismo e Acao hanno intrapreso un percorso progettuale ambizioso e che ci consente di ospitare tra qualche giorno un evento di altissimo livello, in vista dell’appuntamento mondiale dell’anno prossimo”. Un lungo cammino di organizzazione e di idee che ha dato ottimi frutti, come riconosciuto da Attilio Fontana, Sindaco di Varese: “Avere sul nostro territorio vere e proprie eccellenze come l’Aero club significa offrire ai nostri cittadini l’occasione di poter vivere eventi di livello internazionale, ma anche di far conoscere bel oltre i confini provinciali e nazionali la nostra città e il nostro territorio”.

Margot Acquaderni, Presidente Acao, è intervenuta dicharando di essere “pronta a vivere una settimana di grande spettacolo nei nostri cieli in vista dell’assoluto in programma l’anno prossimo e che rappresenta per Varese una prima volta non solo per la città e la provincia, ma per tutta l’Italia. Se siamo arrivati a questo importantissimo traguardo lo dobbiamo alla proficua collaborazione e sostegno di Provincia di Varese e Agenzia del turismo”.

Infine hanno preso la parola Graziella Roncati Pomi, rappresentante di Camera di Commercio, per portare i saluti del Presidente Scapolan, e Stefano Ferrario, Delegato Coni Varese: “Il Comitato olimpico non può che essere orgoglioso del variegato panorama sportivo di questo territorio, che ogni qualvolta si assume l’onore di organizzare eventi di altissimo livello lo fa con competenza e passione”. “E’ per me una grande emozione vedere la passione dei miei genitori coronata con iniziative mondiali – ha concluso Gianni Orsi -. Questo è quello che hanno sempre sognato e voluto”.

11 giugno 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs