Busto Arsizio

A Busto Arsizio rissa con accoltellamenti. Droga movente possibile

auto-polizia-23112012Polizia di Stato e Carabinieri sono intervenuti ieri sera a Busto Arsizio per una violenta rissa tra almeno cinque persone, due delle quali sono state accoltellate e hanno dovuto ricorrere alle cure dei medici.

Poco prima delle 23,30 sono arrivate alle centrali operative delle Forze dell’Ordine segnalazioni secondo le quali era in corso una rissa in via Volta; subito dopo è stato comunicato che alcune delle persone coinvolte si erano spostate in piazza San Michele.

L’intervento congiunto della Volante del Commissariato e della Radiomobile della Compagnia ha permesso di rintracciare due gruppi contrapposti, che dopo essersi scontrati si erano divisi, rispettivamente nella stessa piazza San Michele e nella vicina piazza Manzoni.

Da una parte gli agenti hanno identificato una donna italiana di 21 anni ed un nordafricano di 26, ritrovando nelle vicinanze due lunghi coltelli con le lame sporche di sangue, uno dei quali sicuramente utilizzato dalla donna; dall’altra, contemporaneamente, i militari hanno rintracciato tre italiani di 36, 35 e 26 anni, constatando che i primi due presentavano ferite sanguinanti inferte da una lama a un braccio e a un gluteo (poi giudicate guaribili in 10 e 8 giorni).

Considerato che tutti i protagonisti della vicenda sono noti alle Forze dell’Ordine per i numerosi precedenti – due di loro sono anche sottoposti a misure di prevenzione – Polizia di Stato e Carabinieri, d’intesa con il PM di turno Dott.ssa Stagnaro, li hanno arrestati per rissa aggravata e condotti in carcere in attesa della direttissima.

Non sono state rivelate, da nessuno dei protagonisti, le cause del violento scontro; uno degli italiani feriti tuttavia, la sera del 27 maggio era stato controllato da una Volante del Commissariato mentre, proprio in piazza Manzoni, era impegnato in un’accesa discussione con una donna e un tunisino (non coinvolti nella rissa ma gravitanti nello stesso ambiente) il quale, perquisito dagli agenti, era stato trovato in possesso di quattro dosi di hascisch e di circa 450 Euro.

29 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs