Regione

Alfieri (Pd): risultato che esprime delusione verso la Regione di Maroni

Alessandro Alfieri

Alessandro Alfieri

Senza giri di parole, per il segretario regionale Pd, Alessandro Alfieri, il risultato delle elezioni in Lombardia è stato ”sorprendente”. Un risultato, quello del Pd in Lombardia, che per Alfieri è stato anche inaspettato: “Nessuno se lo immaginava” ha ammesso il segretario regionale del Pd, Alessandro Alfieri. Con il 40,3 per cento dei voti il Pd “è in media nazionale – ha detto – Ed è importante”.

Continua il segretario regionale lombardo del Pd: “è passato il messaggio di Renzi di fiducia e speranza. Quando aveva sfidato Bersani, diceva che voleva un Pd al 40 per cento: lo prendevano in giro, ma aveva ragione lui”.

Un risultato elettorale, continua Alfieri, che vuol dire che “nonostante la Lega abbia tenuto, la maggioranza che sostiene Roberto Maroni si è ridimensionata perché non ha scardinato un sistema che va avanti da vent’anni” legato a Roberto Formigoni. Fiducia in Renzi, insomma, ma anche “un segnale nei confronti della maggioranza di centrodestra in Regione, verso cui c’è delusione”.

26 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs