Varese

Varese, spacciavano all’ombra della Caserma Garibaldi. Due arresti

Un arresto avvenuto il pomeriggio in questa piazza

Un arresto avvenuto il pomeriggio in questa piazza

Nel pomeriggio del 22 maggio la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in piazza Repubblica, due ghanesi per spaccio di sostanze stupefacenti in flagranza di reato.

Erano le 13 del pomeriggio quando gli agenti in servizio presso la Questura di Varese notavano, attraverso le immagini realizzate dalle telecamere della videosorveglianza, su una panchina all’interno della piazza, in prossimità dell’ex Caserma Garibaldi, un giovane in compagnia di due extracomunitari di origine africana.

Successivamente hanno assistito alla consegna da parte dei due extracomunitari di un involucro al giovane ricevendo una banconota. Gli agenti hanno quindi allertato un equipaggio della Volante in servizio di controllo del territorio, prontamente intervenuto. I poliziotti hanno rintracciato il gruppetto ancora nella piazza, procedendo alla identificazione.

I due ragazzi di colore, entrambi ghanesi, un quarantenne residente in provincia, regolare sul territorio, e un trentenne domiciliato a Milano, sono stati perquisiti e trovati in possesso di banconote per 85 euro, due cellulari e dieci grammi di marijuana, mentre il cliente consegnava circa 2 grammi di stupefacenti. La droga è stata sequestrata, il giovane segnalato alla Prefettura, i due ghanesi sono stati arrestati per spaccio in flagranza di reato e condotti ai Miogni.

25 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs